Maglie

Incendio doloso nel cuore della notte, camion dei panini distrutto

Il danno si attesta attorno agli 80mila euro. Trovata una bottiglietta con residui di combustibile. Il "Toro Loco" è gestito da un 36enne. Le indagini affidate ai carabinieri

MURO LECCESE – L’attività di “paninaro” aveva chiuso i battenti già da diverse ore. Il gestore, 36enne, residente in zona, ormai andato via da tempo. Le fiamme si sono sprigionate intorno alle 3, quando ormai in quel punto non c’era più quasi nessuno. Le stesse auto di passaggio, di sicuro molto rade.

Un incendio doloso, appare certo, ed è lo spunto di partenza nell’indagine ora in mano ai carabinieri della compagnia di Maglie diretti dal capitano Luigi Scalingi. Il tutto per un danno notevole, di almeno 80mila euro, assicurato.

Questa mattina del “Toro Loco”, il fast-food mobile che fino a poche ore prima sostava abitualmente sulla via che collega Maglie a Muro Leccese, resta per buona parte uno scheletro di lamiera che andrà rimosso.

L’abitacolo del furgone e gli interni sono stati arsi dalle fiamme. E’, in buona sostanza, inutilizzabile. Quando i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie sono arrivati sul posto, hanno potuto fare ben poco per salvare il grosso mezzo commerciale. Nelle vicinanze, però, è stata ritrovata una bottiglietta mezza sciolta, con residui di combustibile. I carabinieri del Norm, giunti un primo sopralluogo, hanno acquisito il reperto. E hanno anche ascoltato una prima volta il gestore.

Il camion è formalmente intestato alla moglie, ma ci lavora da sempre lui. Mai subito minacce, nessuna inimicizia, pressioni particolari. Tutte le piste sono dunque ancora aperte. I militari sperano che qualche indicazione possa provenire dai filmati di alcune videocamere. Sono quelle della stazione di servizio Erg di fronte al quale si trovava il furgone. Non è sicuro, ma potrebbero aver immortalato gli autori dell’attentato o qualche altro particolare utile.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso nel cuore della notte, camion dei panini distrutto

LeccePrima è in caricamento