Venerdì, 18 Giugno 2021
Maglie

Rapinatore solitario aggredisce il benzinaio e si dilegua con 775 euro

Un terzo colpo è seguito a quelli consumati, nella notte, ai danni di due impianti. Un dipendente della "Esso" è stato picchiato da un uomo con il volto travisato, poi scappato a bordo di una moto di grossa cilindrata

La stazione di servizio.

NOCIGLIA - Ai due colpi messi a segno nella notte, entrambi ai danni di due distinti distributori, ne è seguito un terzo. Intorno alle 14,45, un uomo a bordo di una moto di grossa cilindrata, di colore scuro, si è presentato presso l'area di servizio "Esso" di Nociglia, con il volto completamente coperto dal casco.

Approfittando dell'assenza di clienti, si è diretto verso il vano di servizio del distributore. All'interno, solo un dipendente dell'attività, che si è ritrovato, in pochi attimi, aggredito dal malvivente. Quest'ultimo ha strattonato la vittima, fino a scaraventarla sul pavimento.

Ha arraffato  i contanti, custoditi sul banco del locale, una somma di circa 775 euro, ed è fuggito rapidamente a bordo del motoveicolo senza che il benzinaio, in preda al panico, avesse la possibilità di annotare il numero di targa. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Maglie per effettuare i rilievi utili all'identificazione del rapinatore solitario  e ascoltare le dichiarazioni della vittima, poi soccorsa senza che , fortunatamente, abbia riportato gravi conseguenze. Non ci sono, tuttavia, videocamere del sistema di sorveglianza a disposizione degli investigatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore solitario aggredisce il benzinaio e si dilegua con 775 euro

LeccePrima è in caricamento