Mercoledì, 4 Agosto 2021
Maglie

Ai domiciliari per violazione degli obblighi. Avvocato torna libero

Il gip del Tribunale di Lecce ha revocato sia l'obbligo di dimora, sia il secondo provvedimento, aggravato, disposto nei confronti di Vincenzo de Gioia. L'avvocato 36enne era stato fermato mercoledì, per inosservanza delle norme

Un'aula del tribunale di Lecce

LECCE - Torna in libertà Vincenzo de Gioia, l'avvocato magliese di 36 anni, ristretto ai domiciliari nella giornata di mercoledì, a seguito della presunta violazione dell'obbligo di dimora, al quale era sottoposto a partire dal mese di ottobre.

Lo ha stabilito il gip del Tribunale di Lecce, il quale ha revocato entrambe le misure di custodia cautelare: sia la prima, risalente a quasi tre mesi addietro, sia l'ultima, eseguita dai carabinieri della compagnia di Maglie.

I militari dell'Arma avevano, infatti, fermato il professionista - difeso dall'avvocato Marcello Petrelli - nella serata del 2 gennaio, dopo numerose segnalazioni giunte, relative all'inosservanza delle norme, che non sarebbe quindi stata ravvisata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per violazione degli obblighi. Avvocato torna libero

LeccePrima è in caricamento