Notizie da Maglie

Schianto sulla Maglie-Lecce: il padre gli muore accanto

Tragico incidente alle 7,50 sulla statale che conduce verso il capoluogo. Carreggiate chiuse, lunghe code. A perdere la vita un 64enne di Sternatìa. All'origine del sinistro un tamponamento fra auto

lecceprima4
Un terribile tamponamento, su quella statale maledetta, la ss 16 Lecce-Maglie, già teatro di mille incidenti. E Antonio Perrone, pensionato 64enne di Sternatìa, è entrato nel tragico novero di quella lista infinita di vittime della strada che solo ieri pomeriggio aveva segnato un nuovo passo, con la morte di un giovane centauro su un'altra via pericolosa, all'ingresso di Galatina (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=7208). Il sinistro mortale che ha visto coinvolto l'uomo di Sternatìa è avvenuto intorno alle 7,50, in direzione di Lecce, proprio nei pressi dello svincolo per la cittadina che sorge nel cuore della Grecìa Salentina nella quale abitava. Perrone si trovava alla guida di una Renault Clio, accanto il figlio Gabriele, di 24 anni, diretti a Lecce verso l'Università, dove il giovane studia: fatale e tremendo è risultato l'impatto con una Toyota Corolla, che l'avrebbe urtata da dietro. La Clio s'è letteralmente accartocciata su se stessa, riducendosi ad un ammasso di lamiere. La Toyota ha subito forti danni sul cofano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Inutili, purtroppo, tutti i soccorsi: per Perrone non c'è stato niente da fare. Ferito invece il figlio, ricoverato per accertamenti presso il "Vito Fazzi" di Lecce; contusioni anche per gli occupanti della Toyota, Giuseppe Mascello, 44enne di Castrignano de' Greci, proprietario della nota discoteca "Ciak", e due suoi figli. Anche loro sono stati visitati in ospedale. Sia per Gabriele Perrone, sia Mascello ed i suoi figli, le conseguenze non sono risultate particolarmente gravi. Sul posto, oltre ai medici del 118, anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce, mezzi della protezione civile di Soleto e pattuglie della polizia stradale del capoluogo salentino, alle quali sono delegate le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica. Notevoli i disagi per la circolazione, in un orario di punta: per diverse ore le carreggiate interessate dal sinistro sono state chiuse al traffico, provocando lunghissime code, fino all'uscita da Maglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento