menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Corte in festa", a Cursi torna il festival della sostenibilità e delle relazioni

Domenica 22 luglio arte, enogastronomia, paesaggio, mobilità, documentari e musica con i concerti di Mino De Santis e La Muncipàl

CURSI - Torna domenica 22 Luglio a Cursi il festival della sostenibilità e delle relazioni, "Corte in Festa". Giunto alla quarta edizione, il festival, organizzato da Oikos Sostenibile, nell’ambito del progetto Parco Senza Confini, coniuga arte, cultura, musica, artigianato, agricoltura, mobilità sostenibile, comunità e paesaggio in un connubio non asservito alle logiche del puro consumo culturale. 

L’edizione del 2018 prevede in piazza Pio XII, a ingresso libero, due concerti. Sul palco alle ore 23 salirà Mino De Santis, cantautore che racconta il Salento in maniera esilarante, pungente e romantica, storie piccole ma dense di risvolti profondi, spesso metaforiche e di tanto in tanto anche ironiche o commoventi mentre dalle 24 ci sarà La Municipàl, band composta da Carmine Tundo e Isabella Tundo, per un pop raffinato e melodico proposto dal duo pugliese, dalle grandi melodie e dai ritornelli enfatici in un linguaggio che cammina sempre sulla corda sottile che separa la schiettezza dalla brutalità.

Ad aprire la serata, alle 21.30, sarà la proiezione del film Vento di Soave di Corrado Punzi, presso Palazzo De Donno. Tre storie di ostinata ma contraddittoria opposizione al gigante industriale raccontano il conflitto tra le narrazioni del progresso e i danni sociosanitari in un territorio a vocazione agricola. Il film ha vinto il premio della giuria al prestigioso "Hot Docs Canadian International Documentary Festival" 2018 di Toronto.  (Posti limitati, per info e prenotazioni + 39 389 56 16495). 

Cinema, musica ma soprattutto enogastronomia e artigianato vi aspettano a Corte in Festa dalle ore 18, con gli stand degli artigiani e degli agricoltori a Km0, mentre dalle 18.30 sarà la volta del trekking urbano e delle passeggiate naturalistiche, a piedi o in bicicletta (per info e prenotazioni +39 347.0379579).  Dalle ore 19 prenderà forma la performance dell’artista Guendalina Salini mentre dalle 19.30, nell'atrio del palazzo comunale, la tavola rotonda sarà pronta ad accogliere operatori culturali, esperti, tecnici e addetti ai lavori per un dialogo e un confronto sulla straordinaria opportunità rappresentata dal turismo culturale e sostenibilità ambientale.  

Il progetto "Parco Senza Confini"

All'interno della tavola rotonda una particolare attenzione sarà dedicata al progetto “Parco senza Confini” che nasce con l’obiettivo di creare un percorso sulle principali aree di interesse del territorio, quelle relative agli archetipi del paesaggio salentino ossia: pietra, olivo ed ecosistemi naturali. Capofila del progetto è l’Ecomuseo della Pietra leccese, una realtà unica nel suo genere, che ha come finalità quella di attivare un sistema eco-museale diffuso che valorizzi lo storico patrimonio materiale e immateriale legato alla secolare attività estrattiva della pietra leccese e le architetture che ne derivano nell’area di Cursi e paesi limitrofi. 

Saranno descritte le residenze artistiche che a partire da lunedì 23 luglio si svolgeranno all’interno del Parco senza confini. Questo innovativo progetto prevede la realizzazione di un sistema ambientale, culturale, turistico ed ecomuseale diffuso nell’entroterra idruntino, orientato alla ricerca sul contemporaneo e il paesaggio storico. L’iniziativa ha come finalità la creazione di un sistema di governance di sviluppo, occupazione e imprenditorialità giovanile che coniughi i temi dell’arte, del turismo, della cultura e dell’enogastronomia.

Tra gli ospiti: Vittoria De Luca - project manager Parco Senza Confini; Antonio Melcore -sindaco di Cursi-progetto Parco delle Cave; Katia Manca – operatrice culturale, fondatrice Oikos Sostenibile, giornalista – progetto marchio di qualità “Parco Senza Confini Arte Ospitalità Cultura”; Stefano Martella – giornalista, scrittore, socio Oikos Sostenibile- progetto Stazione a Sud Est/Salento in Movimento Lento; Francesca Guida - vicepresidente Eccom -progetto Green Routes; Luca Caputo - Destination Manager - progetto Borghi di San Mauro; Francesco Biacca - fondatore Evermind - progetto Festival dell’ospitalità; Luigi Manca – presidente Nextab – Residenze d’Arte Parco Senza Confini; Modera il giornalista Gabriele De Giorgi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento