Sabato, 31 Luglio 2021
Maglie

Patologie epatiche, eseguita la prima Tips in un ospedale della provincia

L'inserimento del catetere fisso nel fegato è stato eseguito nel nosocomio di Scorrano, su una paziente di 43 anni, affetta da cirrosi. La delicata operazione è stata resa possibile grazie ad un team di medici salentini

Alcuni medici del team

SCORRANO - É toccato ad una donna di 43 anni. La paziente è stata sottoposta al primo, delicato intervento di tips al fegato, presso l'ospedale "Ignazio Veris Delli Ponti" di Scorrano. La 43enne, affetta da cirrosi epatica, aveva una prognosi di vita di circa sei mesi a causa della formazione di liquido nell’addome, una della complicanze mortali della cirrosi epatica. L’operazione della Tips (Transjugular Intrahepatic Portosystemic Shunts), di norma, viene eseguita nei centri specializzati di Radiologia interventistica, assenti nel  Salento. Tant'è che, fino ad ora, non era mai stato eseguito nel territorio di Lecce, Brindisi e Taranto.

L’intervento ha evitato l’operazione chirurgica tradizionale, altamente rischiosa, inserendo attraverso la vena giugulare del collo, un catetere fisso nel fegato, laTips, in grado di far defluire il liquido e ridurne la pressione all’interno dell’organo . Si tratta di un intervento che è diventato possibile grazie alla spontanea collaborazione tra il radiologo interventista dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce,  Raffaele Prudenzano, l’ecografista interventista degli infettivi del nosocomio di Galatina "Santa Caterina Novella", Roberto Chiavaroli e del chirurgo di Scorrano, Cosimo Mastria. A coordinare il team di medici, Fabrizio Fanelli dell'Università La Sapienza di Roma.

tips medici-2-2

La paziente, al momento,  è in buone condizioni e si  trova ricoverata sotto osservazione nel reparto di malattie infettive del nosocomio galatinese, potrà così sperare di arrivare al trapianto del fegato, unica terapia definitiva per la cirrosi epatica.

 

 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patologie epatiche, eseguita la prima Tips in un ospedale della provincia

LeccePrima è in caricamento