Sabato, 31 Luglio 2021
Maglie

Videoriprese dei consigli a Maglie, Sel denuncia: “Da tre anni nessuna novità”

L’accusa del circolo locale, che aveva suggerito la proposta nel segno della trasparenza: dopo l’affidamento alla commissione ordinamento di redigere un apposito regolamento e un emendamento definito “vergognoso”, nulla si muove

MAGLIE - Era il mese di aprile 2010 quando nel circolo Sel Maglie appena costituitosi, si dava il via ad una serie di suggerimenti da sottoporre al nuovo Consiglio Comunale insediatosi pochi giorni prima. A distanza di circa tre anni, quella proposta, subito bocciata per la parte concernente l'anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, sembrava, tramite la consigliera Roberta Culiersi, avere delle chance per ciò che riguardava l'autorizzazione, la ripresa e la pubblicazione sul web delle sedute consiliari che avrebbero reso più trasparente l'operato degli amministratori mettendo peraltro in luce i più meritevoli.

Nei mesi che seguirono il Consiglio Comunale diede il compito alla commissione ordinamento di redigere una bozza di regolamento in merito, fino a giungere “ad un vergognoso emendamento –spiegano dal circolo - proposto dalla maggioranza che, di fatto, limitava la possibilità delle riprese esclusivamente ad iscritti all'albo dei giornalisti, tradendo totalmente la ratio e lo spirito della nostra proposta”.

“E poi? Più nulla – evidenziano -. Siamo stati distratti? Siamo prontissimi ad ammetterlo qualora qualcosa sia stato fatto ma non se ne sia data la giusta eco. Nulla sappiamo riguardo alla conclusione dei lavori in commissione, nulla ci è dato conoscere riguardo al perché di tali lungaggini da noi più volte denunciate”.

“Il dato di fatto – sottolineano - è soltanto uno: dopo tre anni nulla è accaduto. Prendiamo atto, nostro malgrado, che questo è il modus operandi dei lavori in Commissione. È per questo motivo che intendiamo riprendere esattamente da dove il discorso si era interrotto. Appurando che le riprese audio-video evidentemente terrorizzano i consiglieri (di tutti gli schieramenti),  chiediamo immediate spiegazioni sul motivo di tale inaccettabile inerzia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videoriprese dei consigli a Maglie, Sel denuncia: “Da tre anni nessuna novità”

LeccePrima è in caricamento