Domenica, 1 Agosto 2021
Nardò

Controlli alla 167: spunta anche un manganello a periscopio. Tre denunce

Oltre all'insolita arma, un 24enne aveva in auto anche un coltello a serramanico. Due giovani denunciati perché trovati in possesso di un bilancino e di una modica quantità di marijuana. Controllate 22 vetture e 38 persone

NARDO' - Gli agenti del commissariato di Nardò hanno effettuato nella giornata di ieri una serie di controlli nella zona 167 di Nardò, in particolare a ridosso di Piazza Caduti di via Fani. Due giovani, F.G.A. di 22 anni e D.D. di 21, sono stati trovati in possesso di una modica quantità di marijuana ma a complicare la loro situazione è stato il ritrovamento di un bilancino di precisione che i due avevano nascosto. Inevitabile la denuncia all'aitorità giudiziaria.

Successivamente a finire nella rete dei controlli è stato un 24enne, C.S., anch'egli di Nardò. Nella sua auto sono stati trovati un coltello a serramanico e un manganello a periscopio. Il giovane, sollecitato a fornire chiarimenti sul possesso di queste armi, non è riuscito a convincere gli agenti ed è stato deferito per possesso di oggetti di tipo proibito e idoneo all'offesa della persona. In totale sono state fermate e controllate 22 veicoli e 38 persone tra conducenti e occupanti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli alla 167: spunta anche un manganello a periscopio. Tre denunce

LeccePrima è in caricamento