Giovedì, 17 Giugno 2021
Nardò

A Nardò omaggio alla più anziana orfana di guerra. Medaglia alla figlia di Luigi Marzano

Nel centenario della Grande Guerra il sindaco Marcello Risi ha voluto rendere omaggio a Salvatora Marzano, figlia di un valoroso soldato neretino del 37° Reggimento Fanteria caduto in battaglia. Consegnata una medaglia e una targa con dedica alla più anziana orfana di guerra della città

Marcello Risi e Salvatora Marzano

NARDO’ – Un omaggio doveroso agli eroi caduti nel primo grande conflitto mondiale e per rammentare in maniera indelebile nella memoria la lotta in trincea dell’Italia per difendere il proprio territorio. Un tributo in tal senso arriva anche dal Salento. E nel centenario della Grande Guerra infatti, e in occasione del suo novantasettesimo compleanno, il sindaco di Nardò, Marcello Risi,  ha voluto rendere omaggio a Salvatora Marzano, figlia di Luigi Marzano, un soldato caduto in battaglia durante la Prima Guerra Mondiale. La donna è l’orfana di guerra più anziana della città.

Il primo cittadino, a nome dell’amministrazione comunale, ha consegnato alla sua concittadina una medaglia per onorare la memoria del padre e una targa con relativa dedica: “per aver contribuito, con il sacrificio del padre e con la personale privazione di una figura genitoriale, alla costituzione di una Italia libera ed unita”. Il padre di Salvatora, Luigi Marzano, classe 1895, faceva parte del 37° Reggimento Fanteria. Quando fu chiamato alle armi, lasciò a Nardò, la sua città natale, la moglie in attesa della loro prima figlia.

Con grande coraggio, devozione per la patria e orgoglio nazionale, prese parte ad una rischiosa azione di guerra sul Monte Grappa che purtroppo gli costò la vita.  Del suo corpo non rimase nemmeno un piccolo brandello da restituire alla sua giovane sposa e alla piccola Salvatora, che non conobbe mai il suo papà. La comunità di Nardò e l’Italia intera, anche con questi simbolici gesti, non vogliono e non possono dimenticare il sacrificio dei loro valorosi figli della patria.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Nardò omaggio alla più anziana orfana di guerra. Medaglia alla figlia di Luigi Marzano

LeccePrima è in caricamento