Venerdì, 23 Luglio 2021
Nardò

Un chilo e mezzo di ”maria” nascosto nel doppiofondo dei cassetti. Nei guai 49enne

Un uomo di Nardò è stato fermato, nel corso della mattinata, dai carabinieri della stazione locale e dai colleghi della compagnia di Gallipoli. All'interno di uno scantinato in centro, avrebbe nascosto la droga già pronta per lo spaccio, utilizzando il doppiofondo dei cassetti

NARDO’ – Un chilogrammo e mezzo di marijuana, suddiviso in dieci confezioni già pronte per lo spaccio e in altri cinque sacchetti. E’ quanto rinvenuto nelle prime ore della mattinata dai carabinieri della stazione di Nardò, nell'ambito del contrasto allo spaccio di sostanze supefacenti da parte della compagnia di Gallipoli. La droga è stata trovato all’interno di uno scantinato, nel centro storico della cittadina, e ha portato all'arresto di Giampiero Caputo, un 49enne del posto.

Quando è scattata la perquisizione, i militari dell’Arma hanno constatato il fondamento delle ipotesi sorte quando una pattuglia, in un normale servizio di controllo del territorio, aveva notato un continuo via vai nell'abitazione del 49enne. La successiva attività di osservazione aveva poi confermato l'intensità delle "visite" presso quel domicilio.

E’ nella cassettiera, sistemata in una nicchia del seminterrato, che l’uomo aveva nascosto la sostanza caputo giampiero-2stupefacente, del valore di diverse migliaia di euro, pronta per essere immessa sul mercato locale. Ciascun cassetto era chiuso a chiave e celava un doppiofondo. In una stanza adiacente, inoltre, è stato anche scoperto e poi sottoposto a sequestro, diverso materiale utilizzato per il confezionamento, tra cui un bilancino di precisione e fogli di carta stagnola custoditi assieme a del nastro isolante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un chilo e mezzo di ”maria” nascosto nel doppiofondo dei cassetti. Nei guai 49enne

LeccePrima è in caricamento