Mercoledì, 23 Giugno 2021
Nardò

Hashish in casa e kit per lo spaccio nella gabbia del canarino. Arrestato

Un 45enne di Nardò è finito ai domiciliari, in mattinata, al termine di una perquisizione da parte dei carabinieri della stazione locale. Alla vista dei militari ha provato a disfarsi di 35 grammi di droga, poi recuperata in un secondo momento e posta sotto sequestro

Il materiale sequestrato dai carabinieri

NARDO’ – Incastrato da strani, e continui movimenti, a tutte le ore del giorno. Questa  mattina, i carabinieri della stazione di Nardò hanno arrestato. SPENGA Antonio Michele nardo? 23 04 2015-245enne di Nardò, trovato in possesso di 35 grammi di hashish. L’uomo è stato sottoposto a controllo negli ultimi giorni, poiché da qualche tempo la sua abitazione era diventata un continuo viavai di persone.

Insospettiti, i militari neretini hanno predisposto un specifica attività e questa mattina, assieme all’unità cinofila del Nucleo di Modugno, sono intervenuti, circondando la casa. Spenga, alla vista dei militari, ha temporeggiato, prima di aprire ed è stato visto uscire sul balcone e gettare un involucro, subito raccolto dai militari che hanno scoperto la droga custodita all’interno.

A quel punto, vista la situazione, Spenga ha aperto la porta e la perquisizione è proseguita. Il fiuto del cane “Amun” ha permesso di rinvenire il materiale per il confezionamento nella camera da letto. Nella gabbia dei canarini, sotto il giornale utilizzato come base, i carabinieri hanno rinvenuto il bilancino. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish in casa e kit per lo spaccio nella gabbia del canarino. Arrestato

LeccePrima è in caricamento