Venerdì, 30 Luglio 2021
Nardò

Assegni scoperti per acquistare prodotti elettronici, arrestato 44enne

Insieme con altri complici aveva creato una società con uffici a Merano e Roma che trattava l'acquisto di prodotti elettronici di alta gamma, pagandoli però con assegni scoperti. In carcere un 44enne. Dovrà scontare 1 anno e nove mesi

 

NARDO’ – Insieme con altri complici aveva creato una società con uffici a Merano e Roma che trattava l’acquisto di prodotti elettronici di alta gamma, pagandoli però con assegni scoperti. Ma le truffe sono venute a galla e ieri i carabinieri della stazione di Nardò hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bolzano, Luigi Roberto, 44 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine, sorvegliato speciale con obbligo soggiorno comune residenza. L’uomo è stato riconosciuto colpevole di associazione per delinquere finalizzata alle truffe e condannato alla pena detentiva 1 anno, nove mesi nove di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegni scoperti per acquistare prodotti elettronici, arrestato 44enne

LeccePrima è in caricamento