Nardò

Basket: a segno Lecce e Monteroni. Nardò, ennesimo stop

Anche la terza giornata di ritorno della serie C Regionale maschile di basket registra lo score della giornata precedente, con Lecce e Monteroni che si impongono sui rispettivi avversari

canestro[1][1]-4

Anche la terza giornata di ritorno della serie C Regionale maschile di basket registra lo score della giornata precedente, con Lecce e Monteroni che si impongono sui rispettivi avversari e con Nardò ancora fermo al palo. Va aggiunto che se da un lato, ormai, la Quarta Caffè MD Monteroni è abbonata al successo, visto che i ragazzi di coach Quarta hanno centrato in casa contro la Eagles Brindisi la diciassettesima vittoria in altrettante partite, dall'altro è decisamente confortante la continuità di risultati positivi anche per la Wurstel Scarlino Lecce, che supera in trasferta Mesagne grazie ad una bella rimonta che ha evidenziato il carattere di Morel e compagni.

Nel dettaglio, Monteroni aveva di fronte l'ultima della classe a pari merito con Nardò, ma ha dovuto faticare più del previsto contro un avversario che si è dimostrato oltremodo ostico, costringendo Bjelic, comunque top scorer con 21 punti, a commettere molti falli ed a guardare di conseguenza i compagni dalla panchina per buona parte della gara.

79-51 (in grande evidenza Aguirre) il risultato finale per la capolista, che mantiene così le distanze dalla seconda, la Juve Trani, distanziata di ben 6 lunghezze. Questi gli atleti schierati da Gianluca Quarta : Lamonica n.e., Aguirre 16, Caputo 2, Leucci 10, Rollo 8, Sirena S. 10, Colella 10, Trotta 2, Bjelic 21.

Al terzo posto in graduatoria, poi, vediamo proprio il Lecce di coach Laudisa, che coglie a Mesagne per 70-53 una vittoria importante, che consente di tenere in vista il secondo posto, lontano solo due lunghezze. Questo successo in trasferta ha dimostrato come indubbiamente la compagine leccese sia cresciuta rispetto all'inizio della stagione, quando, probabilmente, non sarebbe stata in grado di raddrizzare una partita cominciata male, come dimostra il vantaggio di + 12 che i padroni di casa erano riusciti ad accumulare all'inizio della partita, quando un buon pressing su Sierra e la buona prestazione di Voglino e Canepa avevano oscurato i leccesi.
Poi, complici alcuni cambi ed alcune mosse della panchina, Morel riprendeva per mano la squadra ed assieme a Trullo, Paiano e lo stesso Sierra, consentiva al quintetto ospite di operare la rimonta.

Questa la formazione schierata da coach Laudisa : Ferilli , Morel 19, Mazzarella , Durini ne, Paiano 8, Trullo 11, Bruno ne, Benizio 5, Ventruto F. 8, Sierra 19.

In conclusione, ennesima sconfitta per Nardò, che cede in trasferta sul campo del Barletta, vittorioso per 77-71, restando sul fondo della graduatoria con la Eagles Brindisi, con appena sei punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: a segno Lecce e Monteroni. Nardò, ennesimo stop

LeccePrima è in caricamento