Nardò

Basket: Lecce espugna Trani. Nardò, ennesima sconfitta

Md Quarta Caffè Monteroni osservava un turno di riposo. Tutte le aspettative salentine erano risposte nella Wurstel Scarlino Lecce e nella Nuova Pallacanestro Nardò

Wurstel+Scarlino+Lecce-3

Con la Md Quarta Caffè Monteroni che osservava un turno di riposo, tutte le aspettative salentine nella quinta giornata di andata della regular season della serie C regionale erano risposte nella Wurstel Scarlino Lecce e nella Nuova Pallacanestro Nardò. Ebbene, l'esito della giornata è stato diametralmente opposto per le due formazioni nostrane. Partendo dalle note liete, va segnalata l'autoritaria vittoria conseguita in trasferta dal Lecce, che in casa della FBK Trani, si è imposto col punteggio di 78-62, ottenendo la quarta vittoria stagionale e raggiungendo a quota 8 punti Monteroni e Juve Trani al secondo posto in graduatoria, a due lunghezze dalla capolista Mola.

La formazione di Sandro Laudisa è partita subito molto forte, chiudendo gli spazi agli avversari e portandosi subito avanti nel punteggio, cosa che ha permesso al quintetto leccese di disputare con tranquillità la seconda parte della gara. Tra le fila dei leccesi, ancora in grandissima evidenza Hugo Sierra, autore di ben 27 punti ed ancora una volta top scorer della partita. Da segnalare, inoltre, l'ottima prova sotto le plance di Ventruto e Mazzarella, che hanno contrastato alla grande i padroni di casa Rodriguez e Romito. Questo il tabellino della gara :

FBK TRANI - WURSTEL SCARLINO B.C. LECCE 62-78

Arbitri : Scivales e Lillo (Brindisi)

FBK TRANI : Procacci 12, Mancini, Pecorella 6, Ungaro 11, Rodriguez 22, Allegretti 2, Amoruso, Di Perna, Musillo 5, Romito 4. All.re Amoruso; A.All.re Ferro
WURSTEL SCARLINO BASKET CLUB LECCE : Ferilli, Morel 11, Mazzarella 6, Durini 5, Trullo 10, Serpentino 8, Bruno 2, Cataldo , Ventruto 9, Sierra 27. All.re Laudisa; A.All.re Durini

Ennesima sconfitta, invece (quarta su quattro gare disputate, terza in casa), per la Nuova Pallacanestro Nardò, che anche al cospetto dell'Adria Bari, nonostante una gara molto volenterosa e giocando per buona parte della stessa rimanendo punto a punto nello score, è mancata ancora una volta nei momenti decisivi, lasciando per strada punti importanti che alla fine si sono rivelati decisivi a vantaggio degli ospiti.
Molto criticati dalla squadra di casa i due direttori di gara, Simone e Zammillo, anche se sarebbe riduttivo addossare loro la responsabilità della sconfitta che lascia a zero gli uomini di coach Marzano che, al contrario, sono chiamati a riflettere su questa partita e a dare al più presto una svolta alla propria stagione, sin qui fallimentare. Questo il tabellino :

NUOVA PALLACANESTRO NARDO' - ADRIA BARI 67 - 81

ARBITRI: Simone (Mesagne), Zammillo (Brindisi)

NARDO' : Carlino 0, Dell'Anna M. 0, Durante11, Gravili 0, Pezzarossa n.e., Pagliula 8, Rollo 8, Signore 22, Todisco 18, Vaglio 0. Allenatore: Gianni Marzano

BARI
Bianco 8, Bruni 3, Chiumarulo 24, De Lorenzo7, Fanelli16, Lorusso 1, Lupelli19,

Markovic n.e., Orfino 0,Tarricone 2. Allenatore: Giuseppe Bernardi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: Lecce espugna Trani. Nardò, ennesima sconfitta

LeccePrima è in caricamento