rotate-mobile
Rimodulate anche alcune aree parcheggio / Galatone

Da marzo cambia la viabilità nel centro storico: in arrivo le isole pedonali permanenti

L’amministrazione di Galatone annuncia la mini-rivoluzione nelle vie e nelle piazze del borgo antico. Con la nuova ordinanza sarà disposta la chiusura alle auto in piazza Costadura, via Convento, via Castello e piazza Crocifisso

GALATONE - Dall’inizio del mese di marzo l’amministrazione comunale di Galatone attiverà la nuova regolamentazione sulla viabilità del centro storico che porterà all’istituzione delle isole pedonali permanenti e alla chiusura al traffico veicolare delle principali via e piazze della cittadina galatea.

L'amministrazione comunale, a seguito di un'attività di progettazione, di ascolto delle esigenze di cittadini ed esercenti e di una forte volontà di riqualificazione del centro storico, ha infatti deciso, a partire dai primi giorni del prossimo mese (seguirà a breve la comunicazione circa la data esatta dell’entrata in vigore del provvedimento e della relativa ordinanza comunale concertata con il comando della polizia locale), di adottare  una serie di misure volte a rinnovare e rendere a misura di pedone la viabilità dell'area del borgo antico.

Nello specifico piazza Costadura, via Convento, via Castello e piazza Crocifisso diventeranno isole pedonali h24. I residenti di via Castello e via Convento in possesso di un garage potranno richiedere un pass d'entrata al comando di polizia locale, da utilizzare per le operazioni di entrata e uscita dal proprio stabile.

Provvedimenti collaterali riguarderanno anche piazza San Demetrio, dove sarà in vigore il divieto di fermata tutte le sere, dalle 20,30 alle 2, escludendo il fine settimana, in cui la chiusura, con fermata vietata, sarà estesa dalle 20,30 del sabato alle 7 del lunedì. Il traffico veicolare, come specificato dal Comune, non avrà nessuna limitazione per ciò che concerne via San Sebastiano, via Colonna e via Chiesa.

La bozza delle nuove chiusure al traffico

“Vorremo precisare anche che dinanzi al sedile nasceranno dei nuovi parcheggi liberi h24” spiegano il sindaco Flavio Filoni e l'assessore con delega alla polizia municipale e centro storico, Roberto Bove, “oltre alle modifiche della viabilità di cui si è accennato, c’è da considerare una rimodulazione dei parcheggi in altre aree rispetto a quella indicata, con nuovi stalli per disabili in via Nizza e area carico-scarico in via Garibaldi, che andranno a sostituire e integrare gli stalli prima presenti nelle istituende isole pedonali di via Castello e piazza Crocifisso”.

“Confidiamo nella cittadinanza per il rispetto delle norme di convivenza civile” concludono gli amministratori comunali, “nel pieno interesse della comunità, evitando sgradevoli episodi di soste selvagge che danneggiano quotidianamente l'immagine della città e soprattutto il regolare svolgimento delle attività commerciali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da marzo cambia la viabilità nel centro storico: in arrivo le isole pedonali permanenti

LeccePrima è in caricamento