Nardò

Respinto ricorso dell'impresa retrocessa, via libera ai lavoro del terzo lotto

Pubblicata la sentenza del Consiglio di Stato che di fatto ribadisce quella del Tar: si può procedere ora all'affidamento dell'appalto alla Dielle di Lecce

NARDO’ – Il Consiglio di Stato, con una sentenza della Quinta Sezione, ha chiuso la partita sui lavori di realizzazione del terzo lotto della circonvallazione.

Respinto il ricorso di Igeco Costruzioni che nel gennaio del 2015 si era aggiudicata la gara indetta dalla Provincia di Lecce, il cui esito però era stato impugnato con successo davanti al Tar dal consorzio formato dalle imprese Dielle e Centonze - rappresentate in giudizio dagli avvocati Pietro e Luigi Quinto - che adesso possono quindi procedere alla firma del contratto di appalto, per un investimento complessivo di oltre cinque milioni e mezzo di euro.

Il giudice amministrativo ha confermato la retrocessione di Igeco dall’originario primo posto al secondo con l’annullamento del punteggio per il risparmio energetico, constatando che l’ente provinciale non ne avrebbe tratto alcun vantaggio. La ricaduta occupazionale è stimata in circa 40 unità impiegate per due anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Respinto ricorso dell'impresa retrocessa, via libera ai lavoro del terzo lotto

LeccePrima è in caricamento