Notizie da Nardò

Un’auto fermata per un controllo: uno con la droga, l’altro con un coltello

Un 22enne e un 17enne, entrambi neretini, denunciati dagli agenti del commissariato di Nardò. Sequestrato anche un manganello

Il materiale sequestrato dalla polizia.

 NARDÒ - Nella serata di ieri, gli agenti del commissariato di Nardò e del reparto prevenzione crimine di Lecce, hanno eseguito dei controlli disposti dalla questura di Lecce. Intorno alle ore 20,30, i poliziotti hanno fermato un’utilitaria con a bordo due individui già noti.

Il conducente L.C.M. di 22 anni è stato trovato in possesso di un involucro contenente quattro grammi di marijuana e un manganello telescopico, sequestrato in quanto oggetto atto ad offendere. È stato denunciato per il possesso della sostanza stupefacente. Mentre il passeggero 17enne, anche lui di Nardò, è stato trovato in possesso di un coltello con lama ricurva della lunghezza complessiva di 18 centimetri e pertanto deferito per il reato di porto abusivo di arma da taglio, detenuta ai fini di difesa personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le attività sono state privilegiate le zone dove abitualmente si incontrano ragazzi dediti al consumo e commercio di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio. Nel corso del servizio, sono state identificate 53 persone di cui 17 minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento