Notizie da Nardò

Acquisti in centro con banconote false, denunciata 25enne barese

I fatti risalgono all'estate scorsa. La giovane donna fu bloccata dalla polizia nei pressi di alcuni negozi, dove aveva utilizzato due banconote da 100 euro. La Banca d'Italia ha accertato che si tratta di biglietti contraffatti

 

NARDO’ – Dai sospetti si è passati alla certezza, e gli investigatori hanno chiuso il cerchio intorno alla vicenda della giovane donna che spacciava banconote da 100 euro false. A smascherare la truffatrice sono state le articolate indagini condotte dagli agenti di polizia del commissariato di Nardò. I fatti risalgono in realtà alla fine dell'estate scorsa, quando le forze dell’ordine avevano avuto sentore che in alcuni negozi del centro cittadino erano state utilizzate delle banconote false.

Gli agenti decisero così di eseguire vari appostamenti, che portarono a rivolgere i sospetti su una giovane donna che si aggirava tra i vari negozi che si trovano tra Corso Galliano e via XX Settembre. La presunta truffatrice, P. Z., 25 anni originaria di Bari con alcuni precedenti penali, fu condotta in commissariato e sottoposta a perquisizione personale. Nelle tasche della 25enne gli agenti trovarono una banconota da 100 euro che destò evidenti perplessità circa la sua autenticità.

Attraverso riscontri incrociati, gli investigatori accertarono che la donna si era già recata in un negozio di cosmetici del centro, dove aveva acquistato un prodotto del costo di 12 euro pagato con una banconota da cento, simile a quella sequestrata. La banconota, infatti, di fattura analoga alla prima, presentava gli stessi dubbi sull'autenticità, circa la filigrana ed altri particolari di sicurezza. A quel punto gli agenti hanno proceduto al sequestro delle due banconote, poi inviate all’ufficio competente della Banca d'Italia per l'accertamento tecnico, che ha dato risultato positivo. Una recente perizia della commissione tecnica ne ha confermato la falsità. E' quindi scattata la denuncia a carico dell'avvenente barese per i reati di “possesso e spendita di monete false”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento