rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Nardò Nardò

Emergenza abitativa, nuovo bando per la graduatoria degli alloggi di edilizia pubblica

Il Comune di Nardò accelera sulle procedure per la concessione in affitto degli alloggi popolari e comunali che si renderanno disponibili nel quadriennio 2022-2025. La scadenza delle domande è fissata al 15 dicembre. La nuova graduatoria sostituirà quella attuale

NARDO’ - Il Comune di Nardò accelera sulle procedure per la concessione in affitto degli alloggi popolari per fronteggiare e mettere nuovo ordine dell’assegnazione delle abitazioni di edilizia residenziale pubblica. È stato infatti pubblicato in questi giorni il nuovo bando per la concessione in locazione degli alloggi Erp che si renderanno disponibili nel quadriennio 2022-2025.

Il testo integrale e le modalità di presentazione delle domande  sono disponibili sul sito web istituzionale del Comune di Nardò. Allo stesso link sono anche disponibili le istruzioni per la compilazione e gli altri moduli, oltre al form per la compilazione online della domanda (che va comunque stampata, sottoscritta e presentata o trasmessa tramite pec).

Il bando di concorso servirà a formare la nuova graduatoria finalizzata all’assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e di proprietà comunale, disponibili o che si renderanno disponibili nel comune di Nardò, salvo eventuali riserve di alloggi previste dalla legge.

C’è un’annotazione importante. Questa graduatoria sostituirà quella attuale, di conseguenza gli aspiranti assegnatari già inclusi in quest’ultima decadranno da ogni diritto e per essere inclusi nella nuova graduatoria dovranno presentare una nuova domanda.

“Con il nuovo bando e la nuova graduatoria” spiega la vicesindaca e assessora ai Servizi sociali e all’emergenza abitativa, Maria Grazia Sodero, "aggiorniamo il quadro degli aspiranti assegnatari degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, in linea con le indicazioni della prefettura. La scadenza per le domande è il 15 dicembre, quindi c’è il tempo per tutti per una attenta verifica dei requisiti e per la presentazione”.

Per quanto concerne i requisiti può partecipare al bando chi ha la cittadinanza italiana e la residenza anagrafica nel comune di Nardò, non è titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione, su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare (ubicato in qualsiasi località), non ha già ottenuto l’assegnazione immediata o futura di alloggio realizzato con contributi pubblici, fruisce di un reddito familiare annuo complessivo non superiore al limite di 15 mila 250 euro, non ha ceduto l’alloggio assegnato in precedenza in locazione semplice o non ha occupato senza titolo alloggi popolari.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire al protocollo generale nella sede del castello, in piazza Cesare Battisti, mediante consegna a mano, oppure possono essere spedite all’indirizzo “Comune di Nardò, piazza Cesare Battisti n.7 – 73048 Nardò (Le)” con raccomandata A.R., infine per mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pernardo.it La scadenza del termine per la presentazione è fissata alle 12 del prossimo 15 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa, nuovo bando per la graduatoria degli alloggi di edilizia pubblica

LeccePrima è in caricamento