Nardò

Nuova esondazione del canale Asso. Allagati ettari di campagne e strade

Le piogge battenti in corso da giorni hanno riproposto il problema annoso che riguarda il canale: l'acqua si è riversata negli uliveti, nei vigneti e negli allevamenti dove non è stato facile mettere in salvo gli animali. Sgomberate alcune case

NARDO' - Come se non bastasse il timore della diffusione della xylella, nelle campagne del Neretino scatta un altro allarme: una nuova esondazione del canale Asso, la seconda dopo quella della settimana scorsa, ha provocato nelle scorse ore l'allagamento di diversi ettari di campagne, con interessamento oltre che di vigneti e di oliveti, anche della viabilità ordinaria. E' stata interrotta, infatti, ma solo per poche ore la strada provinciale 115 tra Nardò e Leverano e le abitazioni delle contrade Manieri e Paduli sono state in parte evacuate. 

Proprio nei giorni scorsi si era levata la protesta dei lavoratori del Consorzio speciale per la bonifica dell'Arneo, tra  cui compiti c'è anche quello della manutenzione del canale, le cui ore di lavoro sono state ridotte al minimo dopo il commissariamento dell'ente. La pioggia incessante di questi giorni ha dunque riproposto un tema che, nella zona, è però in agenda da tempo e la speranza è che intanto migliorino le condizioni del tempo. I problemi maggiori, oggi, si sono verificati nei terreni interessati da allevamenti, nei quali non è stato facile mettere gli animali in salvo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova esondazione del canale Asso. Allagati ettari di campagne e strade

LeccePrima è in caricamento