Mercoledì, 23 Giugno 2021
Nardò

Sorpresi a rubare nei campi, lanciano peperoni contro carabinieri: arrestati

L'episodio nella tarda serata di ieri, nelle campagne di Nardò. Tre individui, a bordo di una Skoda Fabia con targa tedesca, sono stati notati dai militari e fermati per un controllo. Hanno tentato la fuga, ma sono finiti nei guai dopo un inseguimento

Gli ortaggi rubati

NARDO’ – Lancio dei peperoni contro l’auto dei carabinieri e tre arresti in flagranza di reato. E’ la trama di un episodio surreale avvenuto nella tarda serata di ieri, nelle campagne di Nardò. Da diversi giorni, infatti, i militari dell’Arma della stazione locale, assieme ai colleghi della compagnia di Gallipoli, stavano eseguendo alcuni controlli per scongiurare i furti di prodotti ortofrutticoli dalle aziende agricole della zona.

Nei pressi di una ditta è stata avvistata un’autovettura con targa tedesca, di proprietà di uno dei tre fermati e già notata la sera precedente. A bordo della Skoda Fabia, tre individui, raggiunti immediatamente dai militari per un controllo. Ma alla vista del mezzo dell’Arma, ne è nato un inseguimento lungo le strade sterrate delle campagne neretine.

I tre, tutti residenti a Nardò, avevano sottratto circa trecento chilogrammi di peperoni, poi finito sulla vettura dei carabinieri. Sono stati fermati poco dopo, e dichiarati in arresto con l'accusa di furto aggravato, e poi ristretti presso le rispettive abitazioni per la misura cautelare.

Si tratta di Mimino Bianco, 42enne incensurato, Raffaele Antonio Cisternino, 38enne incensurato e Mirko Spenga (noto alle forze dell'ordine per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale), di 37 anni, già noto alle forze dell'ordine, accompagnati in caserma, e poi in casa, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Stefania Mininni.  Tutta la merce sottratta dai campi della ditta è stata restitutita al proprietrario, nel frattempo avvisato dai carabinieri di Copertino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare nei campi, lanciano peperoni contro carabinieri: arrestati

LeccePrima è in caricamento