Lunedì, 2 Agosto 2021
Nardò

Grandine e tromba d’aria spazzano le marine. Abbattuti alcuni alberi

Il maltempo che imperversa sul Salento ha causato disagi e danni lievi sul versante ionico delle marine di Nardò. Colpite le zone di Torre Inserraglio e della provinciale per Avetrana. Divelti alberi e tettoie di case e masserie

Foto di repertorio.

NARDO’ - La furia del vento imperversa e spazza il Salento in lungo e in largo. E disagi e problemi si segnalano soprattutto sul versante delle marine del litorale ionico. Tanta paura, ma per fortuna solo danni al momento lievi quelli ravvisati questa mattina nel territorio di Nardò colpito da una violenta grandinata e anche dal passaggio devastante di una tromba d’aria. Colpito in particolare il versante di Torre Inserraglio e della provinciale che da Posto di Blocco porta verso Porto Cesareo e Avetrana.

Alcuni alberi sono stati letteralmente abbattuti nelle campagne e notevoli disagi sono stati segnalati in alcune masserie della zona dove la furia del vento ha divelto anche alcune tettorie delle abitazioni, dei depositi e dei ricoveri per gli animali. Diversi interventi in mattinata e in queste ore da parte dei vigili del fuoco e sopralluoghi lungo il litorale anche della polizia municipale di Nardò e della protezione civile. E l’allerta meteo continua ancora per le prossime 36 ore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandine e tromba d’aria spazzano le marine. Abbattuti alcuni alberi

LeccePrima è in caricamento