Martedì, 28 Settembre 2021
Nardò Nardò

Il Nardò cade a Massafra

La Nuova Nardò sperava nella possibilità di trovare almeno un punto a Massafra, per giocare con più tranquillità la prossima sfida interna, in programma domenica con l'Ostuni. Ma i granata sono usciti sconfitti questo pomeriggio dal terreno di gioco dei tarantini, diretti avversari nella lotta per evitare la retrocessione. Uno a zero il risultato finale, a favore dei padroni di casa. Il gol è maturato al 43' del primo tempo, su azione di contropiede conclusa in rete dopo una sfortunata deviazione del neretino Russo.

Sconfitte nella giornata tutte le altre leccesi di Eccellenza (fanno rumore le cadute interne di Maglie e Copertino), il Nardò torna a meno due dal baratro dei play-out.


"Ma noi dobbiamo guardare avanti e pensare a noi stessi", ha commentato il direttore generale Massimo Alemanno. "Peccato per questa sconfitta, certo, ma obiettivamente bisogna dire che è meritata. Specie nel primo tempo abbiamo subito l'iniziativa avversaria. Nella ripresa c'è stata una reazione, ma non siamo riusciti a concretizzare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Nardò cade a Massafra

LeccePrima è in caricamento