rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Nardò Nardò

Cortocircuito scatena fiamme in una villetta: perde la vita cagnolino

L’episodio nella tarda mattinata di oggi in zona Pagani a Nardò. Il rogo partito, da un guasto all’impianto elettrico, è stato domato dai pompieri sopraggiunti assieme agli agenti del commissariato locale

NARDÒ – Parte una fiammata, quasi certamente provocata da un cortocircuito all’impianto elettrico e la casa prende fuoco. Nessuno dei proprietari si trovava nell’abitazione colpita nella tarda mattinata di oggi in zona Pagani di Nardò. Purtroppo, però, un cagnolino che rimasto all’interno dell’immobile è morto. Forse asfissiato dalla colte di fumo che ha invaso le stanze. O forse stroncato da un malore per lo spavento.

L’episodio poco prima dell’ora di pranzo, all’angolo tra via Caduti di Nassiriya e via Vaglio. I vicini e i passanti, notando il fumo. hanno immediatamente allertato la sala operativa del 115 per chiederne l’intervento. Sul posto sono intervenuti i pompieri del distaccamento di Gallipoli, assieme agli agenti di polizia del commissariato di Nardò.

Diversi i danni provocati dal rogo alla villetta, anche se ancora presto per quantificarli: i “caschi rossi” hanno domato le fiamme e poi recuperato il corpo del povero animale. Nessun dubbio circa la natura accidentale dell’accaduto ha scatenato la drammatica fatalità e una dolorosa perdita affettiva per i titolari dell'abitazione.

20220622_121959(2)_resized-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortocircuito scatena fiamme in una villetta: perde la vita cagnolino

LeccePrima è in caricamento