Mercoledì, 4 Agosto 2021
Nardò

La sua ex denuncia: "Perseguitata con sms e chiamate". Un 22enne a giudizio

Non si sarebbe mai rassegnato alla fine della relazione con la sua ex fidanzata, tanto da iniziare a perseguitare la giovane donna con messaggi e telefonate. In altre occasioni il ragazzoavrebbe anche minacciato la sua ex compagna

LECCE – Non si sarebbe mai rassegnato alla fine della relazione con la sua ex fidanzata, tanto da iniziare a perseguitare la giovane donna con messaggi e telefonate. In altre occasioni, invece, il 22enne protagonista della vicenda, avrebbe anche minacciato la sua ex compagna.

Un inferno cui la presunta vittima decise di porre fine recandosi, nel febbraio del 2011, dai carabinieri di Nardò per denunciare il tutto. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Paola Guglielmi, hanno portato alla citazione diretta a giudizio del presunto molestatore. Nel processo, che si aprirà a maggio prossimo dinanzi al tribunale di Nardò, il 22enne dovrà difendersi dall’accusa di stalking.

Il giovane imputato, però, assistito dall’avvocato Ezio Maria Tarantino, ha sempre respinto ogni accusa. Una tesi che, però, non ha convinto il magistrato titolare del procedimento, che ha deciso di mandare a processo il 22enne neretino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sua ex denuncia: "Perseguitata con sms e chiamate". Un 22enne a giudizio

LeccePrima è in caricamento