Giovedì, 13 Maggio 2021
Nardò Via Baracca

Ladri danneggiano gli ingressi di due negozi per un bottino misero

E' successo a Nardò, dove vittime sono stati una salumeria e un hair stylist. I casi scoperti in mattinata. Indagano i carabinieri

NARDO’ – Ladruncoli in azione nella notte a Nardò, ma come spesso accade, le spese di riparazione alle quali dovranno provvedere i malcapitati sono stati superiori al bottino effettivamente racimolato. Insomma, nelle mani dei furfanti è finito poco o niente, e tuttavia hanno provocato un certo trambusto e necessità di chiamare i carabinieri per denunciare i fatti.

I casi riguardano la salumeria “L’angoLino” di via Pilanuova e l’attività di hair style “Lo stile è mio” di via Baracca. Nel primo episodio, ignoti hanno infranto la vetrata e si sono gettati verso il registratore di cassa, sperando di fare bottino pieno. Ma non c’era un solo euro, anche perché l’attività era chiusa da una settimana. Forse gli stessi soggetti, quindi, si sono spostati verso la bottega, forzando l’ingresso e puntando dritto a una macchinetta per l’erogazione di bevande e portando via i soldi contenuti. Entrambe le intrusioni sono state scoperte nella mattinata.

E a queste se ne può aggiungere un’altra, nell’ennesimo campo fotovoltaico, dove un vigilante de “La Folgore” ha scoperto un evidente taglio nella grata. Tutto questo, in piena mattinata, dopo che è scattato l’allarme in un impianto nei dintorni di Scorrano, in località Specchiulla. La centrale operativa ha avvisato la proprietà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri danneggiano gli ingressi di due negozi per un bottino misero

LeccePrima è in caricamento