Lunedì, 14 Giugno 2021
Nardò

Lampioni e semafori, nuova luce: Giunta accende progetto di riqualificazione

Via libera al progetto per l’adeguamento e il potenziamento dell’illuminazione pubblica per oltre 2 milioni e 700 mila euro

NARDO’ – Nuovi lampioni e riqualificazione importante per tutta l’illuminazione pubblica per le vie e  le piazze di Nardò con l’approvazione da parte della giunta comunale del relativo progetto esecutivo per una spesa complessiva di oltre 2milioni e 700 mila euro. Nel giro di sei mesi gli interventi, che saranno eseguiti dall’associazione temporanea di imprese Cpl Concordia-Alfa Impianti, garantiranno l’adeguamento e le funzionalità degli impianti della pubblica illuminazione e in più arriveranno cento nuovi punti luce in vie e zone completamente sprovviste come via Giannone, via Genovesi, via Magna Grecia, via De Pendinellis, via Muratori, e alcune località di Sant’Isidoro e Torre Inserraglio. Una parte di questi riguarderà la strada provinciale che da Sant’Isidoro porta sino a Porto Cesareo, un’arteria di notevole importanza per il traffico veicolare e quindi con particolari esigenze di sicurezza per automobili e pedoni. Infine, un nuovo impianto di illuminazione con paline sostituirà i vecchi e inadeguati proiettori nell’area giochi di via XXV Luglio.        

In totale sono oltre 4600 i punti luci su tutto il territorio comunale saranno interessati da interventi di riqualificazione energetica e adeguamenti sotto il profilo della sicurezza elettrica e statica. Il progetto prevede diverse soluzioni per il risparmio energetico, a cominciare dalla sostituzione delle lampade ai vapori di mercurio, al sodio e agli ioduri metallici con lampade a led di potenza e flusso luminoso adeguati al luogo di installazione. Tutte le armature attualmente esistenti verranno sostituite con un modello unico, più moderno e in linea con la normativa, anche al fine di creare uniformità di tipologia e di colore per tutti i punti luce. A questo fine sono previsti interventi specifici sui corpi illuminanti artistici di corso Galliano, piazza Salandra (dove sono già restaurati e riposizionati in estate gli antichi lampioni artistici), via XX Settembre, piazza delle Erbe, corso Garibaldi e piazza Battisti. Il progetto prevede poi soluzioni sulla sicurezza, che riguarderanno i quadri elettrici e le protezioni contro i sovraccarichi, i cortocircuiti, le cadute di tensione e i guasti. È prevista inoltre la verifica statica di tutti i sostegni. Quelli  danneggiati o usurati saranno sostituiti.

“Si tratta di un intervento dalla portata eccezionale” spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Oronzo Capoti, “grazie al quale finalmente la pubblica illuminazione in città sarà più efficiente e anche più bella. La situazione attuale presenta gravi criticità innanzitutto nel rapporto tra resa luminosa e consumi, perché moltissime lampade sono vetuste e quindi non adeguate. C’è poi un problema di sicurezza degli impianti e delle strutture di sostegno e un altro che riguarda zone completamente sprovviste di illuminazione. Sono aree abitate e pur mancanti di luce, una situazione di scarso decoro e di rischio per la sicurezza dove strategicamente abbiamo deciso di portare l’illuminazione cambiando il progetto originario. Infine, molti semafori della città hanno bisogno di essere adeguati e questa è l’occasione giusta”. L’ultimo aspetto infatti riguarda la riqualificazione degli impianti semaforici non ancora adeguati attraverso la sostituzione delle lanterne esistenti con lampade ad incandescenza, con nuove lanterne a led ad alta efficienza energetica e resa luminosa. In particolare, si tratta di quelli in prossimità degli incroci tra via Bonfante e via Secchi, tra piazza Osanna e via Duca degli Abruzzi, a Punta dell’Aspide, a via Impestati, tra via Aldo Moro e via Pertini, tra via Due Aie e via Vittorio Emanuele III, tra via Roma e via Napoli, tra via Volta e via Moro, tra via XXV Luglio e via Due Giugno, tra via XXV Luglio e via Bonfante, tra via Pilanuova via Tolstoj, tra via Ferri e via Medaglie d’Oro. La consegna dei lavori è prevista tra pochi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampioni e semafori, nuova luce: Giunta accende progetto di riqualificazione

LeccePrima è in caricamento