Domenica, 1 Agosto 2021
Nardò

Struttura balneare sulla scogliera, la guardia costiera ferma i lavori

A Santa Caterina i militari della capitaneria di porto di Gallipoli hanno fermato i lavori per la realizzazione di una struttura balneare. I cittadini possono collaborare in difesa dell'ambiente chiamando lo 0833266862

Un militare della guardia costiera verifica la struttura in allestimento

 

SANTA CATERINA (Nardò) – Gli uomini della guardia costiera di Gallipoli sono intervenuti oggi sulla scogliera di Santa Caterina dove alcune persone stava predisponendo l’allestimento di una struttura balneare con tecniche di ancoraggio che, di fatto, stavano danneggiando la roccia.

Su disposizione della Procura della Repubblica i lavori sono stati interrotti e i responsabili denunciati all’autorità giudiziaria per distruzione o deturpamento delle bellezze naturali – articolo 734 del codice penale – e del Codice dei beni culturali e del paesaggio. 

Dalla capitaneria di porto invita tutti i cittadini a collaborare alla prevenzione dei danni al paesaggio costiero e marino segnalando ogni elemento utile allo 0833 266862.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Struttura balneare sulla scogliera, la guardia costiera ferma i lavori

LeccePrima è in caricamento