Nardò

Malore in volo al ritorno dall’Egitto. Muore giovane artigiano di Nardò

Incredulità e dolore per la morte di Gianni Calò, un uomo di 39 anni originario di Nardò che lavorava da oltre dieci anni a Fiorano Modenese. Colto da malore in aereo, vani sono risultati i soccorsi. Scalo di emergenza ad Atene

L'aeroporto di Atene (foto dal web).

NARDO’ - Le notizie che ribalzano dalla Grecia, sono ancora poche e frammentarie. L’unica, amara e incredula certezza è che un giovane artigiano di 39anni, Gianni Calò originario di Nardò, ma ormai da oltre un decennio residente a Fiorano Modenese, è morto a causa di un malore accusato a bordo di un aereo di linea. Il giovane stava facendo rientro a casa dopo un breve periodo di vacanza, una settimana, programmato in Egitto.

Nel tardo pomeriggio di ieri durante il volo, per cause ancora tutte da accertare, Gianni Calò si è sentito male e a quanto pare ha avuto anche delle convulsioni. Scattato l’allarme a bordo il personale ha prestato i primi, ma purtroppo vani, soccorsi al giovane nerirtino. Il pilota dell’aereo è stato costretto ad effettuare uno scalo di emergenza puntando verso la Grecia e ad atterrare presso l’aeroporto di Atene. Il tutto senza esito. Per il 39enne artigiano non c’è stato più nulla da fare.

Immagine-172-78

Incredulità e dolore indicibile nella città di Nardò da quando in queste ore si è diffusa la notizia della morte del giovane, molto conosciuto e stimato nella sua terra natìa. La madre di Gianni Calò vive nel cuore del centro storico neritino, in via Fratelli Gabellone, la stradina che sbuca su via Duca degli Abruzzi e a pochi metri di distanza dalla cattedrale e dalla centralissima piazza Salandra.

Il giovane  artigiano si era trasferito da diversi anni nel modenese, seguendo la scia di molti altri concittadini, lavorando nelle industrie di ceramica e affini di Sassuolo, Maranello e da ultimo a Fiorano Modenese, città gemellata con Nardò, dove era ora titolare di una ditta di montaggio d’impianti. 

L'uomo lascia la moglie e una figlia a cui era legatissimo. Alcuni familiari del 39enne sono partiti alla volta della Grecia per accertarsi di quanto accaduto e per il disbrigo delle pratiche per il rientro della salma in Italia. I funerali dovrebbero svolgersi a Nardò.  

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in volo al ritorno dall’Egitto. Muore giovane artigiano di Nardò

LeccePrima è in caricamento