Notizie da Nardò

“Dimentica” di dichiarare oltre 4 milioni di euro. Nei guai catena di negozi sportivi

I finanzieri hanno sottoposto a verifica una società specializzata nella vendita di articoli sportivi, con negozi a Nardò, Otranto, San Cesario di Lecce e Porto Cesareo. Il rappresentante legale è stato denunciato: oltre a non dichiarare l'ingente somma, non si è attenuto agli obblighi fiscali relativi ai dipendenti

Il comando provinciale leccese

NARDO ‘- Non ha presentato la dichiarazione annuale ai fini delle per l’anno 2012, nascondendo al fisco ricavi per 4 milioni e 200 mila euro, e l’Iva per ulteriori 300 mila euro. Una società specializzata nel commercio al dettaglio di articoli sportivi, con punti vendita sparsi a Nardò, Otranto, Porto Cesareo e San Cesario di Lecce, è incappata nei controlli dei finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Lecce.

L’attività ispettiva, iniziata lo scorso marzo, ha consentito di constatare che l’impresa, oltre ad aver omesso la comunicazione dei propri ricavi, avrebbe anche “dimenticato” di versare nelle casse dell’erario imposte per circa 360mila euro e ritenute operate ai propri dipendenti per altri 150mila euro.

La verifica è stata avviata in seguito alla elaborazione delle informazioni acquisite dalle banche dati, e al monitoraggio dei settori economici maggiormente rilevanti per l’economia locale. Attraverso controlli incrociati e a una minuziosa ricostruzione del giro d’affari, spesso grazie a frequenti vendite promozionali eseguite negli anni sottoposti a controllo, sono stati determinati i rilevanti ricavi conseguiti, così accertando l’ingente evasione perpetrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rappresentante legale, originario della provincia di Taranto, è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi e per il mancato versamento di ritenute operate a carico dei dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento