Notizie da Nardò

Misure contro il virus, la sanificazione estesa anche all’interno delle chiese

L’amministrazione comunale di Nardò ha ampliato le attività di disinfezione anche nei luoghi di culto che restano aperti per le preghiere dei singoli fedeli

NARDO’ -  Nell’ambito delle attività di prevenzione e di contrasto del Covid-19 anche le chiese del territorio dio Nardò sono passate al setaccio in queste ore per l’intervento di sanificazione e disinfezione. Come noto i luoghi di culto restano aperti per le preghiere personali anche se sono sospesi i riti e le celebrazioni.  In tale direzione ampliando il raggio degli interventi già in essere, il sindaco Pippi Mellone ha incaricato la ditta Sanikil che sta operando in questi giorni sulle strade per portare a termine l’intervento e consentire ai fedeli di frequentare i luoghi sacri in tutta sicurezza. La ditta si è messa a disposizione gratuitamente, senza ulteriori aggravi per le casse comunali. L’intervento  è stato accolto di buon grado anche dal vescovo, monsignor Fernando Filograna.   

Nelle scorse ore i primi interventi sono stati effettuati nelle chiese di San Gerardo e in quella dei Paolotti e presto  si proseguirà in tutte le parrocchie neretine. Le chiese restano aperte, nel rispetto delle prescrizioni su distanze e dispositivi di sicurezza, ma sono sospese tutte le funzioni religiose.

La scorsa notte, invece la ditta incarica, sotto l’occhio attento del sindaco Pippi Mellone che ha supervisionato le operazioni, ha portato a termine il secondo dei sei interventi previsti di disinfezione delle strade, con particolare attenzione per quelle su cui insistono attività commerciali e uffici pubblici e dove di solito c’è un più elevato assembramento. Si tratta di attività utili a ridurre, attraverso la distruzione dei microrganismi patogeni, il carico microbiologico presente su oggetti e superfici. Proseguono per le vie cittadine anche i controlli della polizia locale e delle forze dell’ordine sul rispetto delle norme previste dai decreti governative sugli spostamenti da limitare sempre ed esclusivamente per motivi di urgenza o necessità.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

Torna su
LeccePrima è in caricamento