Notizie da Nardò

Nardò “si colora” di rosa e celeste per sostenere il Polo pediatrico

Per sabato primo dicembre uno striscione sarà esibito dal torrione del castello neretino. Si coloreranno anche le luci della fonatana

Il Comune di Nardò a sostegno dell'iniziativa.

NARDO’  - Rosa e celeste per sostenere il Polo pediatrico. Si terrà domani, sabato primo dicembre, la terza edizione della Giornata SoloXLoro, iniziativa di sensibilizzazione per la realizzazione del polo pediatrico del Salento all’interno dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, che quest’anno è dedicata al tema della “inclusione”. Un progetto ideato dall’associazione Tria Corda Onlus e sostenuto da una rete sociale costituita da ben 22 associazioni e organizzazioni che si occupano, con strumenti e metodi diversi, di bambini e adolescenti.

Anche in questa terza edizione il Comune di Nardò ha aderito a quello che è un vero e proprio evento “diffuso”, perché tutti, onorando lo slogan “coloriamo tutto di rosa e celeste”, possono unirsi alla causa con piccoli e grandi gesti (una semplice coccarda rosa e celeste sull’abbigliamento, una decorazione sulla bicicletta, una foto a tema sull’immagine di profilo sui social e un fiocco su una vetrina).

L’iniziativa ha previsto anche un contest fotografico riservato agli esercenti e agli artigiani del Salento e quindi anche di Nardò. Quindi, nessuna raccolta fondi, ma la sensibilizzazione dei cittadini rispetto all’ambizioso obiettivo di un polo pediatrico sul territorio. Da qualche giorno uno striscione con il logo dell’iniziativa è esposto sul torrione del castello, mentre da stasera sarà colorata di rosa e celeste la fontana di piazza Diaz.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento