Nardò

Nardò: spareggio amministrativo con affluenza in calo

Nel comune neretino, tempo di ballottaggio: dalle urne il nuovo sindaco tra i due candidati Risi e Bruno, ma intanto si registra un 4% in meno di elettori recatisi ad esprimere il proprio voto

Il Comune di Nardò.-4

NARDO' - Il ballottaggio per le amministrative non è solo lo scontro quasi epocale delle grandi città, quali Milano e Napoli, ma vede anche nel Salento una partita decisamente interessante, che si sta giocando in queste ora a Nardò, il più grande comune della provincia. Allo scontro finale, tra alterne vicende e con apparentamenti discussi ci sono arrivati la candidata del Pdl, Antonella Bruno, e il candidato del centrosinistra, Marcello Risi.

Si vota da questa mattina nel comune neretino e lo si potrà ancora fare fino alle 22 di questa sera, recandosi al seggio di competenza, dotati di un documento di riconoscimento e del certificato elettorale, e per la giornata di domani, dalle 7 fino alle 15. Alla chiusura delle urne, si procederà allo spoglio che decreterà il nuovo primo cittadino di Nardò, dopo la caduta dell'amministrazione Vaglio e i mesi di commissariamento. In questo caso, sarà sufficiente esprimere la preferenza solo per il candidato sindaco prescelto.


I primi dati del ballottaggio relativi all'affluenza registrano alle 12 un significativo calo rispetto al primo turno: - 4,59 % per un totale del 10,2% di votanti recatisi ad esprimere la propria preferenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nardò: spareggio amministrativo con affluenza in calo

LeccePrima è in caricamento