Sabato, 31 Luglio 2021
Nardò Via Francesco Crispi

Paura in strada: in fiamme poco prima dell'alba l'auto di una giovane operaia

Erano quasi le 4 del mattino, quando, in via Francesco Crispi, ha preso fuoco un'autovettura. Era una Hunday i10 di una 30enne. Sul posto vigili del fuoco e agenti di polizia del commissariato. Ancora ignote le cause del rogo

Foto di repertorio.

 

NARDO’ – Erano quasi le 4 del mattino, quando, in una lunga strada centrale di Nardò, via Francesco Crispi, all’improvviso ha preso fuoco un’autovettura. Era una Hunday i10 di una giovane operaia di una cooperativa, neretina, di 30 anni, posteggiata nei pressi della propria abitazione. Alcuni residenti si sono svegliati sentendo il crepitio delle fiamme e il forte odore di fumo e sono partite le chiamate ai numeri d’emergenza.

Sul posto si sono diretti i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, che hanno spento le fiamme e scongiurato ulteriori danni alle abitazioni e alle altre auto. La vicenda, per ora, resta ammantata di mistero, perché nessuno sembra che abbia visto movimenti sospetti, considerato anche l’orario, né vi sono inequivocabili segni di un incendio doloso. Per cercare di fare chiarezza sull’episodio, sono intervenuti anche gli agenti di polizia delle volanti del commissariato locale.

La 30enne, giovane tranquilla, lavoratrice, e senza problemi con la giustizia, non ha saputo fornire indicazioni utili su di un possibile movente. Agli agenti ha spiegato di non aver subito intimidazioni, né di avere inimicizie, o, comunque, di aver avuto litigi o screzi con qualcuno, di recente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in strada: in fiamme poco prima dell'alba l'auto di una giovane operaia

LeccePrima è in caricamento