rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Una nuova gestione / Nardò

Pezzi di storia cittadina, passaggio di consegne all’antico tabacchino Qualtieri

Dopo ben 41 anni di radicata attività i titolari della rivendita di via Duca degli Abruzzi a Nardò, Salvatore e Carmelina, vanno in pensione e cedono le redini dell’attività commerciale. Targa ricordo e saluti dell’amministrazione comunale

NARDO’- Dopo ben 41 anni di onorata e radicata attività commerciale una piccola “storia” della cittadina neretina va in pensione. Il tabacchino di “Salvatore Qualtieri”, attività di via Duca degli Abruzzi, cambia gestione. Gli storici conduttori della rivendita, Salvatore e la moglie Carmelina,  passano il testimone.

Ed è questo passaggio di consegne anche il momento di tirare le somme e guardarsi indietro. Con orgoglio e senza rammarico alcuno. E per un attimo, che sembra interminabile, un’intera vita, lavorativa e non, scorre davanti agli occhi di chi l’ha vissuta.

Quella del tabacchino Qualtieri è una storia fatta di persone, alcune solo di passaggio, ma altre diventate quasi di famiglia. Un intreccio di vite che ogni giorno si è raccontata dentro quelle mura in cui l’odore del tabacco, misto a quello delle caramelle, e sino ai corner e alle nuove attività contemporanee, ha creato l’atmosfera giusta per due chiacchiere veloci.

Il tabacchino di via duca degli Abruzzi è stato per molti un punto di riferimento, di ritrovo e una non trascurabile palestra di vita anche per i figli dei gestori, ovvero Agnese e Antonio. Sacrifici e gioie negli anni si sono rincorsi e hanno permesso di crescere e migliorarsi, senza mai perdere di vista i clienti.

E allora è tempo di dire grazie e congedarsi. Un grazie rivolto ai clienti che hanno concesso la loro fiducia e amicizia, ma anche grazie ai gestori delle attività commerciali di via Duca degli Abruzzi e ai loro dipendenti, che sono stati ottimi compagni di viaggio per Salvatore e Carmelina E un in bocca al lupo viene rivolto anche  ai nuovi gestori che, oltre ad un posto di lavoro, troveranno una grande famiglia con cui condividere tanti nuovi momenti.

L’amministrazione comunale con il sindaco Pippi Mellone, il consigliere comunale con delega al commercio e attività produttive, Lelé Manieri e i referenti anche del consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, hanno tributato il congedo lavorativo dei gestori del tabacchino Qualtieri consegnando anche una targa ricordo.        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pezzi di storia cittadina, passaggio di consegne all’antico tabacchino Qualtieri

LeccePrima è in caricamento