Lunedì, 26 Luglio 2021
Nardò

Porto Selvaggio, quaranta migranti sbarcano nella notte. Scafisti in fuga

Qualche giorno di tregua, poi sono ripresi gli arrivi di migranti. Fra gli ultimi arrivati, anche due donne. Sono stati trovati nei presso della riserva da polizia e finanza. La guardia costiera non ha rintracciato l'imbarcazione

 

PORTO SELVAGGIO (Nardò) – Qualche momento di tregua, dovuto al mare grosso, poi gli sbarchi sono ricominciati. Cinque giorni addietro, uno dei più vasti arrivi degli ultimi anni, ben 125 persone stipate in un’imbarcazione è stata intercettata dalle vedette della guardia di finanza al largo di Gallipoli e poi scortata in porto. Nella notte appena trascorsa, un nuovo arrivo, questa volta di quaranta migranti, la maggior parte (trentotto) giovani uomini, ma fra loro anche due donne. Questa volta, non ci sono bambini al seguito.

Le segnalazioni dei cittadini ai numeri d’emergenza delle forze dell’ordine sono partite intorno alle 23, dall’area nei pressi del parco naturale di Porto Selvaggio. Dunque, una rotta diversa, rispetto agli ultimi approdi, quasi tutti verso il versante adriatico e nel Capo di Leuca.

Agenti di polizia del commissariato di Nardò e militari della guardia di finanza hanno trovato gli extracomunitari, cittadini siriani, del Bangladesh e di altre località di Vicino e Medio Oriente, quando ormai avevano raggiunto le strade asfaltate, dopo aver attraversato la riserva, e si stavano muovendo in gruppetti. E’ stata interessata anche la guardia costiera gallipolina, che ha perlustrato il tratto di mare dove si presume che sia avvenuto lo sbarco, forse con un gommone. Del natante con cui i quaranta migranti hanno raggiunto la costa, però, non c’era ormai più alcuna traccia. Gli scafisti sono riusciti a farla franca.

Per tutti, la destinazione di passaggio è stata, come sempre, la struttura messa a disposizione dal Comune di Otranto, il “Don Tonino Bello”, per essere rifocillati, visitati dal personale sanitario e per le procedure d’identificazione, prima del trasferimento nei vari Cara di Puglia.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Selvaggio, quaranta migranti sbarcano nella notte. Scafisti in fuga

LeccePrima è in caricamento