rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Nardò Nardò / Via Enrico Fermi

Armati e coi passamontagna nel negozio: minacciano la cassiera e via nella pioggia

Caccia ai due malviventi che, in serata, hanno fatto irruzione all’interno del supermercato “Dok” di Nardò. Sono scappati coi contanti, consegnati da una commessa

NARDÒ – Neppure la pioggia battente li ha fermati. Una rapina, in serata, a Nardò. I malviventi hanno preso di mira il negozio “Dok”, in via Enrico Fermi”, quasi all’ora di chiusura.  In due, entrambi armati e con il volto coperto da passamontagna, hanno infatti fatto irruzione all’interno del locale che ospita il supermercato, dove ormai non vi erano che i soli dipendenti.

Sotto la minaccia delle armi – non è dato sapere se autentiche, o giocattolo- hanno costretto la cassiera a consegnare il denaro custodito nel registratore di cassa: una somma che si aggira attorno ad alcune centinaia di euro, ma di fatto ancora in fase di quantificazione. Afferrati i contanti, senza che la donna potesse opporre resistenza, i due si sono diretti rapidamente verso l’uscita, dove hanno poi fatto perdere le proprie tracce.

Sul posto, allertati dai commessi, i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli e i poliziotti del commissariato locale. I militari, dopo aver ascoltato i malcapitati, hanno subito avviato le indagini: sia recuperando i filmati di videosorveglianza, sia setacciando l’isolato alla ricerca di tracce lasciate dai malviventi e, soprattutto, di eventuali testimonianze.  Non è infatti escluso che, nonostante la pioggia e il maltempo, qualcuno possa essere passato da quel punto al momento della fuga dei due.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati e coi passamontagna nel negozio: minacciano la cassiera e via nella pioggia

LeccePrima è in caricamento