menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione strade, verde e marciapiedi in zona Raho. Progetto ok, ora i fondi

Dalla giunta comunale neretina via libera al progetto esecutivo candidato al programma regionale dell’Abitare Sostenibile. Interventi per 500 mila euro nell’area di edilizia popolare

NARDO’ - Interventi su strade, marciapiedi e aree verdi nella zona di edilizia popolare che insiste nella zona adiacente al parco Raho, si accelerano le procedure per un piano di riqualificazione da 500 mila euro. Fondi che il Comune di Nardò intende reperire candidando il progetto esecutivo , già approvato dalla giunta comunale, all’avviso pubblico del “Programma dell’abitare sostenibile e solidale” della Regione. Il bando in una delle sue linee di intervento prevede proprio opere di recupero, riqualificazione, ampliamento o nuova realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria nell’ambito di insediamenti di edilizia residenziale pubblica.

La zona interessata è quella che insiste tra via Giovanni XXIII, via San Giovanni Bosco e via Luzzatti, già interessate negli anni scorsi dalla riqualificazione del parco della villetta pubblica  della zona. Si tratta dell’area circostante tre complessi edilizi (quelli della zona parco Raho) con alloggi a carattere economico e popolare, compresa appunto tra le vie per una superficie complessiva di quasi cinque mila metri quadrati.

“Questa non è una zona di periferia” ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco Pippi Mellone, “ed è un’aggravante per chi ha governato decenni, non aver portato decoro e pulizia, praticamente in pieno centro. L’unico intervento lo abbiamo fatto noi, due anni fa, con la completa riqualificazione della villetta. Chiuderemo anche questa ferita, con un progetto che ci consentirà di rifare strade, marciapiedi e aree verdi, di creare parcheggi, di adeguare l’impianto di pubblica illuminazione, migliorando di molto l’aspetto degli spazi comuni di questi tre complessi edilizi e, speriamo, anche la qualità della vita dei residenti”.

Il progetto prevede la realizzazione di nuovi piazzali e marciapiedi e nuove zone per il parcheggio, la risistemazione delle aree a verde con piantumazione di essenze arbustive, la realizzazione di un’area gioco per bambini e opere di arredo urbano, infine l’adeguamento dell’impianto di pubblica illuminazione. Sarà rifatta la pavimentazione stradale sulle tre vie interessate e saranno installati portabici, panchine e cestini portarifiuti, oltre alla nuova segnaletica stradale.  L’intervento, da progetto, ha un costo di 500 mila euro, da finanziare quasi interamente (per 490 mila euro) con il contributo del bando regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento