Notizie da Nardò

Ritorno tifosi allo stadio di Nardò. Norme per accesso e acquisto dei biglietti

Rese note dalla questura le disposizioni anti covid assunte con la società granata in vista della gara con la Puteolana di domenica. Capienza del 15 per cento, disponibili oltre 350 biglietti più abbonati

NARDO’ - In occasione dell’incontro di calcio Nardò-Puteolana, valido per la quarta giornata di andata del campionato di serie D, per il quale il recente decreto del presidente del Consiglio dei ministri ha previsto, come per tutti gli stadi, la possibilità di accesso fino al 15 per cento degli spettatori in riferimento alla capienza per il quale l’impianto è omologato, dalla questura di Lecce sono state rese note le particolari norme da seguire da parte dei tifosi per assistere alla gara di domenica pomeriggio. 

La società del Nardò calcio del presidente Salvatore Donadei di concerto con le forze dell’ordine, sotto l’egida del vicequestore Sabrina Manzone del commissariato locale, in ossequio alle disposizioni anti covid 19, ha predisposto alcune misure alle quali bisognerà necessariamente e scrupolosamente attenersi, sia per l’acquisto dei biglietti, sia per l’ingresso, lo stazionamento e il deflusso dalla stadio comunale “Giovanni Paolo II”.

I biglietti possono essere acquistati già da questo pomeriggio alle 18, ma solo in prevendita, presso il b&b “diciannove58”, entro il termine di sabato sera, giorno precedente la gara. Già fissati anche i prezzi: tribuna coperta 10 euro, tribuna centrale 16 euro, tribuna scoperta 8 euro. Si tratta di tickets numerati non nominali, ma acquistabili previa consegna delle generalità, motivo per il quale il biglietto non è cedibile. Dal numero è tracciabile l’acquirente. Gli abbonati prenderanno posto in tribuna coperta. Sono disponibili 150 biglietti in tribuna scoperta e 210 nella tribuna coperta.

Allo stadio i posti saranno numerati ed assegnati con le debite distanze richieste dalle misure anti covid e ogni spettatore dovrà avere l’autocertificazione a disposizione. Per tutta la durata della gara c’è l’obbligo di indossare le mascherine. I cancelli saranno aperti sin dalle 13:30 per permettere un agevole ingresso anticipato (che si raccomanda) e scaglionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A ciascun spettatore sarà rilevata all’ingresso, con termo scanner, la temperatura corporea e sarà impedita l’accesso qualora la stessa superi i 37,5°. Non sarà permesso l’accesso al bar, ma un incaricato del gestore provvederà alla distribuzione dei prodotti, a chi ne farà richiesta, fra i gradoni dello stadio. Non è permesso l’uso di tamburi, striscioni e bandiere. Consentite solo le sciarpe. Per il deflusso, al termine della partita, bisognerà attenersi alle disposizioni degli steward. Il calcio d’inizio della gara è fissato alle 15. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento