Lunedì, 26 Luglio 2021
Nardò

Rubano cibo e profumi da un supermercato. Nei guai due studentesse "pr"

Due studentesse della provincia di Bari, di 18 e 23 anni, sono state denunciate per furto aggravato dai poliziotti di Nardò. Sorprese a rubare in un supermercato, avevano prelevato alimenti e profumi per un valore di circa 70 euro

@TM News/Infophoto

NARDÓ - Una di 18 anni, l'altra di 23. Entrambe sono state denunciate dagli agenti di polizia del commissariato di Nardò, perché sorprese a rubare in un supermercato cittadino. Le due studentesse, incensurate e originarie della provincia di Bari, avevano prelevato dagli scaffali del market svariati prodotti - alimentari e per l'igiene - del valore di circa 70 euro. Invece di pagare la somma alla cassa, hanno nascosto tutta la merce in una capiente borsa di mare. Una commessa, avendo notato la scena, ha segnalato immediatamente l'accaduto al numero d'emergenza 113. Sopraggiunti, i poliziotti hanno sorpreso le due ragazze, mentre riponevano la merce sottratta nella loro autovettura.

Le due studentesse, che alloggiavano in un b&b di Gallipoli, dove lavoravano come pr - distribuendo volantini pubblicitari delle discoteche della zona - hanno tentato in tutti modi di negare il furto, ma davanti alla testimonianza della dipendente che aveva assistito alla scena, non hanno potuto fare altro che confessare, facendo scattare la denuncia per furto aggravato, e la restituzione dei prodotti al proprietario del supermercato.

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano cibo e profumi da un supermercato. Nei guai due studentesse "pr"

LeccePrima è in caricamento