menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Senza patente e assicurazione. Ma coi rifiuti da abbandonare nei campi: maxi multa

Guai per un 53enne di Nardò, sopreso nel pomeriggio di venerdì nelle campagne della cittadina, con l’auto della sorella. Il mezzo sottoposto a sequestro

NARDÒ – Cerca di disfarsi due grossi sacchi di spazzatura in campagna: beccato e sanzionato un uomo a Nardò. L’episodio nel pomeriggio di ieri, nei pressi via Vincenzo Cuoco. Tra le 26 persone multate tra Lecce e provincia, anche un cittadino sorpreso dagli agenti del commissairato locale. Intorno alle 15, i poliziotti neretini hanno sorpreso un cittadino del luogo nell'atto di disfarsi, in un fondo agricolo, di due grossi sacchi di rifiuti, estratti dal cofano dell’autovettura di proprietà della sorella.

Il 53enne è stato immediatamente invitato a recuperare gli scarti gettati poco prima ed è stato sanzionato per  la violazione della norma sul conferimento dei rifiuti solidi e urbani. Ma i guai per lui non sono terminati lì. Da successivi controlli, infatti, l’uomo è risultato privo di patente di guida perché revocata nel 1988, mentre l’autovettura priva di assicurazione dal 2017 e sprovvista di libretto di circolazione.

Il mezzo è stato sequestrato e sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi con affidamento alla proprietaria, fatta giungere sul posto. A carico dell’uomo, scattate sanzioni amministrative per violazione al codice della strada per un totale di 6mila euro, oltre alla multa di 533 euro per essersi allontanato da casa senza un valido motivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento