rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Nardò Nardò

Scritte chiare e luminose: nuovi display per segnalare la Ztl del borgo antico

Il Comune di Nardò ha disposto l’adeguamento alle linee guida del ministero dei pannelli posti ai varchi d’accesso del centro storico. Indicazioni colorate e conformi a quelle già utilizzate in altre città italiane per non confondere gli automobilisti

NARDO’ - Nuova veste grafica per i pannelli di indicazione dei varchi elettronici della zona a traffico limitato del centro storico di Nardò. Un modo per aggiornare, modernizzare e uniformare i display posti ai cinque ingressi che portano al cuore antico della città e per rispondere alla richiesta si adeguamento alle linee guida del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti che riguardano tutti gli enti comunali.  

Un’innovazione che non comporta nessuna modifica sul piano strettamente regolamentare e delle limitazioni alla circolazione già in essere. Solo un miglioramento di natura visiva con l’utilizzo di un sistema segnaletico quanto più chiaro, intuitivo e possibilmente standardizzato realizzato sempre da parte della società incaricata della fornitura dispositivi elettronici che è la Project Automation di Monza.

“I nuovi pannelli permettono l’adeguamento del sistema alle linee guida del ministero, “spiega l’assessora alla Polizia locale, Sara D’Ostuni, “ma non cambiano le regole. I varchi della zona a traffico limitato hanno adesso scritte più chiare ed evidenti. L’obiettivo, più generale, è quello di adeguare il nostro ai sistemi segnaletici di altre città in cui è presente una zona a traffico limitato e di renderli maggiormente riconoscibili. Ciò anche a beneficio dei turisti e di chi si sposta con frequenza”.

Nel dettaglio, al fine di migliorare la segnalazione della Ztl e la corretta percezione degli utenti, il pannello a messaggio variabile riporta la dicitura “Ztl attiva” o “Ztl non attiva”, rispettivamente di colore rosso e verde. Le stesse diciture sono riportate sia in lingua italiana che inglese.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte chiare e luminose: nuovi display per segnalare la Ztl del borgo antico

LeccePrima è in caricamento