Domenica, 13 Giugno 2021
Nardò

Lucine di Natale e cosmetici ma senza etichette: 87mila prodotti sequestrati

Gli agenti di polizia locale di Nardò hanno apposto i sigilli a merce di ogni genere, all'interno di magazzini gestiti da cittadini cinesi

Gli agenti al lavoro

NARDO’ – Il Natale è ormai alle porte, ma a Natale scatta il blitz: oltre 87mila articoli sono stati sequestrati dalla polizia locale nelle ultime ore, all’interno di magazzini per la vendita all’ingrosso di prodotti di origine orientale.  Parte delle verifiche degli agenti, diretti del comandante Cosimo Tarantino, ha riguardato la materia commerciale ed urbanistico-edilizia, il resto le norme di sicurezza previste per i giocattoli e per gli articoli natalizi, specie quelli elettrici, oltre a cosmetici, bigiotteria e prodotti di cancelleria.

empori 2-3Si tratta di articoli la cui vendita è obbligatoriamente legata alla certificazione comunitaria. La presenza delle etichette indica che i prodotti rispettano i requisiti delle direttive comunitarie e che, quindi, il responsabile della loro immissione sul mercato ha operato secondo le corrette procedure di valutazione dei rischi offrendo oggetti sicuri nel pieno rispetto della tutela del consumatore. Diverse le irregolarità accertate. Per quelle di tipo commerciale, sono scattate sanzioni per oltre 5mila euro, oltre alla chiusura dell’attività. Per quanto riguarda la sicurezza, su molti articoli la marcatura “CE” è risultata assente, mentre sono emerse diverse anomalie sulle etichette.

Di conseguenza, sono stati sottoposti a sequestro oltre 87mila articoli per un valore complessivo di circa 5mila euro: Provvedimento a cui sono anche seguite sanzioni amministrative per ulteriori mille euro. Degli esiti dei controlli sono state informate anche le competenti autorità.  “La sicurezza e la sicurezza dei bambini in particolare, sono beni troppo preziosi - ha commentato il comandante della polizia locale Cosimo Tarantino - per questo non possiamo assolutamente permettere che questo periodo di festa possa essere paradossalmente foriero di disgrazie. L’attenzione su questi aspetti sarà sempre massima e nei prossimi giorni faremo controlli su altre realtà analoghe”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucine di Natale e cosmetici ma senza etichette: 87mila prodotti sequestrati

LeccePrima è in caricamento