Venerdì, 24 Settembre 2021
Nardò Nardò

Santa Caterina: s'immerge con gli amici, un sub rischia di annegare

Una mattinata di paura per un 29enne di Galatone impegnato in una immersione nella zona di Punta dell'Aspide. Forse un malfunzionamento dell'erogatore lo ha messo in difficoltà nei fondali. Trasportato in ospedale non è grave

 

NARDO’- Una giornata di sano divertimento, soleggiata e che invoglia ad una immersione con gli amici in una delle zone più suggestive del litorale neritino. Ma qualcosa va storto, e un ragazzo di 29 anni, A.D.T., nativo di Taranto, ma residente a Galatone rischia grosso, addirittura di annegare. Ora si trova ricoverato presso l’ospedale “Sacro Cuore di Gesù” di Gallipoli, ma le sue condizioni non sono fortunatamente gravi. Il giovane trasportato in ospedale con un’ambulanza del 118 è rimasto sempre cosciente ed ha risposto positivamente agli stimoli dei sanitari che stanno valutando la necessità del ricorso alla camera iperbarica.

Tutto è iniziato alle prime ore di questa mattina quando il giovane galatonese si è dato appuntamento con un gruppo di amici, con i quali condivide da sempre la passione per il mare e per le immersioni subacquee, sulla scogliera di Punta dell’Aspide, nel tratto di costa che divide le marine di Santa Maria al Bagno e Santa Caterina di Nardò. Il tempo di posteggiare le vetture fronte mare e indossare muta e attrezzatura, e poi l’immersione nei fondali. Ma per il 29enne si avvertono subito i primi problemi a livello respiratorio. Forse un malfunzionamento dell’erogatore dell’aria o, meno probabile, invece un malore improvviso in acqua. Sta di fatto che il giovane si rende conto della gravità della situazione e riesce subito a fare cenni evidenti per chiedere soccorso agli altri amici subacquei. Sono quest’ultimi ad intervenire rapidamente e a riportarlo in superficie e poi adagiarlo sulla scogliera.

Vengono subito allertati i soccorsi e il numero per le emergenze in mare 1530. Nella zona dell’Aspide arrivano un’ambulanza del 118 e una motovedetta della capitaneria di porto di Gallipoli e anche una volante del commissariato neritino. Il giovane è stato trasportato subito in ospedale dove sono in corso tutti gli accertamenti sanitari del caso.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Caterina: s'immerge con gli amici, un sub rischia di annegare

LeccePrima è in caricamento