Mercoledì, 4 Agosto 2021
Nardò

Solido Copertino, deludente Casarano. Derby al Nardò

Eccellenza: continuità di risultati e gruppo affiatato: il Copertino si conferma terza forza vincendo con la Liberty Baru. Delude la Virtus che pareggia in casa con il Mesagne. Maglie-Nardò: 0-3

Continuità di risultati, un gruppo affiatato e un impianto di gioco che esalta alla perfezioni le individualità della sua rosa: ecco cosa fa del Copertino la terza forza del campionato d'eccellenza, davanti a formazioni costruite con un esborso di denaro sicuramente superiore a quello della società rossoverde. Allo stadio comunale arriva la Liberty Bari di mister Totò Mazzarano, ex calciatore dell'Ancona che ha marcato, tra gli altri, Marco Van Basten. Mister Mosca concede un turno di riposo ad Urbano e Montefrancesco, al loro posto ci sono Petrachi e Nanè. I padroni di casa mettono subito in chiaro le cose, sfiorando il gol con Angelo De Benedictis e Tondo, sulle cui conclusioni si esalta Lo Porchio.

La compagine barese oppone un grande ordine tattico ma è costretta a capitolare quando Frisenda verticalizza per Nanè che crossa splendidamente per la testa del sempre puntuale Angelo De Benedictis. Lo Porchio gli nega il raddoppio in chiusura di tempo, mentre nella ripresa si assiste al ritorno della formazione ospite che però non riesce ad incidere negli ultimi sedici metri.Finisce 1-0, vittoria che conferma la terza piazza per la squadra del presidente Fanuli alle spalle della coppia di testa Francavilla - Corato.

Delude la Virtus Casarano, che ospita il Mesagne al Capozza e vuole tornare al successo che manca ormai da quattro turni. Rizzo deve fare i conti con la squalifica di D'Anna e schiera Taurino a sinistra e Palma a destra. Quello che succede nei primi 45 minuti è incredibile: se è vero che Oliva e compagni non esprimono un grandissimo gioco è altrettanto vero che si vedono annullare un gol regolare di Prisciandaro e non concedere due calci di rigore che sembravano piuttosto evidenti. Nella ripresa Luceri in mischia porta avani i rossoazzurri, ma dopo neanche sessanta secondi Carlucci trova lo spunto per il pareggio. Finisce 1-1, risultato che vale al Casarano il quinto pareggio di fila.

Al Tamborrino Frisari Toma Maglie e Nuova Nardò si affrontano nel derby tra formazioni in difficoltà. Tra i granata si rivede dopo la lunga squalifica Sisalli, che affonda a sinistra prima di trovare la testa di Presicce per il gol del vantaggio. Passano pochi minuti e Brigante si fa cacciare per un intervento durissimo sullo stesso Presicce: il Nardò in superiorità domina la partita e un lancio di Tartaglia scatena la corsa di Sisalli che realizza il 2-0. Gol importante che corona una prestazione da incorniciare e che mette alle spalle il periodo passato dal forte esterno ex Fasano ad osservare i compagni dalla tribuna. Nella ripresa arriva anche il terzo gol, realizzato da Tenzone con una splendida conclusione dal limite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solido Copertino, deludente Casarano. Derby al Nardò

LeccePrima è in caricamento