Sabato, 31 Luglio 2021
Nardò

Terminati lavori per asfalto e primo lotto. Il lungomare torna a doppio senso

Completati gli interventi della prima fase della riqualificazione del lungomare che collega Santa Caterina e Santa Maria al Bagno. Il cantiere ripartirà in autunno e si penserà anche al verde. Torna la circolazione ordinaria con la nuova segnaletica e gli stalli per i parcheggi

NARDO’ – E’ terminato il primo lotto dei lavori di riqualificazione del lungomare di Santa Caterina con la posa in opera anche del nuovo asfalto. E già da oggi si ripristina anche la circolazione veicolare a doppio senso di marcia su lungomare Filiberto che giunge sino a Santa Maria al Bagno.

Si ritorna dunque alle condizioni ordinarie per quanto concerne la circolazione così come disposto anche dalla nuova ordinanza già firmata dal dirigente della polizia locale, Cosimo Tarantino. Lo stesso provvedimento ripristina, lato mare, il divieto di sosta e fermata di tutti i veicoli. In sostanza, da oggi, oltre che nel senso di marcia in direzione Santa Maria, il lungomare torna ad essere percorso anche in senso contrario.

“Come da cronoprogramma da questa mattina il lungomare torna percorribile in entrambi i sensi di marcia” conferma il sindaco Pippi Mellone, “terminata la posa dell’asfalto e la segnaletica, con gli ultimi ritocchi possiamo considerare conclusa questa prima fase dei lavori di riqualificazione del lungomare. In autunno, quando farà meno caldo, provvederemo alla piantumazione dell’essenze arboree, mentre il cantiere riaprirà per le parti restanti”.

Negli ultimi giorni i lavori hanno riguardato in particolare la posa dell’asfalto, gli interventi sulla segnaletica orizzontale e verticale (compresa quella di delimitazione dei parcheggi sul lato case del lungomare) e gli ultimi ritocchi del primo segmento della riqualificazione. Mentre in autunno è prevista la piantumazione delle essenze arboree. Di concerto con l’agronomo incaricato, Antonio De Santis, tale intervento è stato rinviato a un periodo meno caldo in modo da evitare una precoce essiccazione delle piante. 

L’intervento complessivo porterà alla riqualificazione del lungomare tra le Quattro Colonne e la marina di Santa Caterina e prevede anche la realizzazione di una pista ciclabile di circa tre chilometri. Il costo dell’opera è di 2 milioni 141 mila euro, finanziato con un mutuo erogato dall’Istituto per il Credito Sportivo a condizioni molto vantaggiose.

Lungomare 3-2-3 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terminati lavori per asfalto e primo lotto. Il lungomare torna a doppio senso

LeccePrima è in caricamento