rotate-mobile
In programma l’8 e il 9 luglio / Nardò

Torneo di calcio in acqua a Nardò: sfida solidale per gli “Amici di Nico”

Presso il centro sportivo Europasport, lungo la strada provinciale Nardo-Copertino, sarà allestito un campo da gioco su una struttura gonfiabile riempita d’acqua per non consentire il rimbalzo della palla. Schizzi, divertimento e solidarietà

NARDO’ - Pronto a tornare in quel di Nardò, sabato 8 e domenica 9 luglio, l’appuntamento con il torneo di Calcio in acqua neretino legato al divertimento allo stato puro e con uno sguardo particolare per il sociale.

Presso il centro sportivo Europasport, lungo la strada provinciale Nardo-Copertino, sarà allestito un campo da gioco su una struttura gonfiabile riempita d’acqua per non consentire il rimbalzo della palla. Schizzi, corsa rallentata, mancanza di rimbalzo del pallone rendono ogni partita divertente e spettacolare.

Il torneo di calcio acquatico (da nono confondere con il calcio saponato) prevede tre distinte fasce d’età: senior (dai 16 anni compiuti in su), under (da un minimo di 12 anni compiuti ad un massimo di 15 anni), junior (da un minimo di 8 anni compiuti ad un massimo di 11 anni).

La manifestazione sportiva, organizzata come ogni anno dai “Friends”, in collaborazione con L’Europa Soccer Accademy, ha l’obiettivo di contribuire a raccogliere fondi per sostenere i progetti e le attività dell’associazione onlus “Amici di Nico”, sensibilizzando nel contempo sul tema dell’autismo.

“Un evento che coniuga spettacolo sport e solidarietà” osserva il responsabile dei Friends, Gianluigi Re, “tre temi che vedono sempre il nostro gruppo in prima fila e che sicuramente richiameranno molti neretini all'evento per due serate all'insegna del divertimento, ma dedicate, in primo luogo, a fare del bene”.

FOTO 3-21

“Lo sport al servizio della solidarietà è realmente capace di creare quel gioco di squadra utile anche ad esaltare i valori più importanti per la nostra comunità come accade già da diverso tempo nella città di Nardò grazie all’amministrazione comunale e alle tante associazioni presenti sul territorio” aggiungono, all’unisono, gli altri organizzatori della manifestazione.

All’iniziativa collaborano, anche quest’anno, due scuole di danza, la Infinity Dance della maestra Serena Manta ed il team Anastasia Dance dei maestri Francesca Paglialunga e Salvatore Vacca, che promettono performance e spettacoli di rilievo. Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato per il 30 giugno prossimo. Previsti tanti premi e sorprese per tutti. Per info, regolamento e modulo di adesione si possono contattare i numeri 329/0983486 oppure 328/7496674.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo di calcio in acqua a Nardò: sfida solidale per gli “Amici di Nico”

LeccePrima è in caricamento