Otranto

"Casa dell'acqua": campagna di sensibilizzazione passa dalle scuole otrantine

L'appuntamento di stamattina è stato realizzato dalla Comunità cooperativa Melpignano, che gestisce il servizio, con l'obiettivo di incentivare il consumo di acqua pubblica: ad ogni bambino è stata regalata una pratica borraccia

Dal profilo fb del Comune

OTRANTO - Una campagna di sensibilizzazione nelle scuole otrantine sul tema dell'acqua: ad organizzarla la Comunità cooperativa Melpignano, che gestisce il servizio della "Casa dell'acqua". All'appuntamento ha presenziato anche l'assessore Gianfranco Stefano, che ha spiegato l'importanza dell'iniziativa. Ciascun bambino ha ricevuto in regalo una pratica borraccia.

La realizzazione della casa dell'acqua mira a incentivare il consumo di acqua pubblica (che in assoluto è la più controllata) e questo ha un particolare significato soprattutto da un punto di vista ambientale, tenuto conto che, da stime fatte, ogni cittadino consuma in media 194 litri l'anno.
In tal modo si può risolvere il problema di smaltimento delle bottiglie di plastica, oltre a contribuire alla diminuzione dell'inquinamento causato dal trasporto su ruote sull'intero territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Casa dell'acqua": campagna di sensibilizzazione passa dalle scuole otrantine

LeccePrima è in caricamento