Lunedì, 26 Luglio 2021
Otranto

Capitaneria e Otranto, un accordo per intensificare i controlli sul litorale

Nei giorni scorsi, presso il Municipio di Otranto, amministrazione comunale e capitaneria di porto di Gallipoli, hanno firmato una convenzione per il potenziamento dell’attività di vigilanza su tutto il litorale costiero, nell’ambito della campagna “Mare sicuro 2014”

OTRANTO – Nei giorni scorsi, presso il Municipio di Otranto, amministrazione comunale e capitaneria di porto di Gallipoli, hanno firmato una convenzione per il potenziamento dell’attività di vigilanza su tutto il litorale costiero, nell’ambito della campagna “Mare sicuro 2014”, che ha come scopo garantire sempre maggiori legalità, sicurezza e tutela ambientale.

”La collaborazione instaurata, che s’incardina nel solco di una storica cooperazione istituzionale che ha sempre contraddistinto l’amministrazione marittima ed il Comune idruntino, garantirà un ancor più proficuo sistema di controllo e monitoraggio a tutela dei bagnanti e di tutti i fruitori ed operatori del mare, fino alla fine della stagione balneare 2014”, ha dichiarato il comandante della capitaneria, il capitano di fregata Attilio Maria Daconto.

La normativa introdotta negli ultimi anni ha delegato ai Comuni sempre maggiori funzioni nel regolare e gestire le coste, con sempre nuove responsabilità. "A tal fine abbiamo attivato da qualche anno, che rinnoviamo per questa stagione ancora, un rapporto di collaborazione specifico con la capitaneria di porto di Gallipoli e l’ufficio circondariale marittimo di Otranto per un maggior controllo sotto il profilo della sicurezza di bagnanti e diportisti fruitori del nostro mare e delle nostre spiagge”, ha detto il sindaco Luciano Cariddi.

“Un accordo - ha concluso * che prevede anche un forte impegno per il rispetto dell’ambiente marino e costiero lungo il litorale di Otranto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitaneria e Otranto, un accordo per intensificare i controlli sul litorale

LeccePrima è in caricamento