Notizie da Otranto

Centauri sulla Badisco, più controlli nel fine settimana. Già le prime sanzioni

Gli agenti di polizia del commissariato di Otranto lo scorso week-end hanno controllato oltre una settimana di automobilisti, in particolare nelle zone verso Santa Cesarea Terme e Poggiardo. Ma soprattutto, sono stati verificati una ventina di motociclisti lungo la strada per Porto Badisco

La zona di Porto Badisco.

OTRANTO – Circa settanta veicoli e un centinaio di persone sono stati controllati dagli agenti dipendenti dal commissariato di Otranto, durante l’ultimo fine settimana. In particolare, le verifiche si sono svolte sabato mattina fra Santa Cesarea Terme e Poggiardo, mentre nel pomeriggio di sabato e domenica si sono concentrate sul tratto che collega Otranto a Santa Cesarea Terme, passando da Porto Badisco. Si tratta d un percorso che, come noto, è frequentato in particolare dai centauri.

Oltre al personale della squadra volante del commissariato guidato dal vicequestore aggiunto Rocco Carrozzo, era presente anche il reparto prevenzione crimine di Lecce. Gli agenti hanno perlustrato anche vari luoghi di ritrovo, fra cui l’ingresso degli istituti scolastici e le zone periferiche dei centri abitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati però soprattutto i motociclisti oggetti di attenzione. L’intento di questi controlli è soprattutto di evitare il ripetersi di incidenti, in alcuni casi anche gravi, che negli anni passati hanno insanguinato le strade. Diciotto di loro sono stati fermati a campione, a uno è stata elevata una sanzione per non aver osservato l’alt da parte della polizia e per aver percorso il tratto di tra Porto Badisco e Santa Cesarea Terme, chiuso al traffico dal servizio strade della Provincia di Lecce dal 6 ottobre, per via di alberi di pino pericolanti che possono causare seri rischi. I servizi lungo la litoranea saranno ripetuti anche nel corso dei prossimi fine settimana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento